zarco motogp

MotoGP: Johann Zarco in pista con la Panigale V4 prima di Brno

Johann Zarco in azione con la sua Panigale V4. Il pilota francese si prepara a fondo per Brno, sulla carta una pista favorevole alla Ducati.

6 agosto 2020 - 11:54

Johann Zarco si sta allenando a fondo per ottenere risultati di rilievo in questa complessa stagione MotoGP. In questi giorni l’alfiere Reale Avintia si è allenato a casa in Francia con la sua Ducati Panigale V4 S, in preparazione a quello che sarà un intenso trittico tra la Repubblica Ceca e l’Austria. L’ex bicampione Moto2, reduce da un 9° posto nella seconda tappa a Jerez, ha un obiettivo ben chiaro in mente: guadagnarsi il secondo posto nel team factory, nel caso in cui fosse ufficiale il divorzio da Dovizioso.

I progressi da parte del pilota francese sono costanti, serve pazienza ma c’è la volontà di avvicinarsi sempre di più ai primi. Dopo la fallimentare esperienza con KTM, Zarco sta cercando il riscatto nella struttura di Borgo Panigale. A detta anche di Dovizioso, Brno è il circuito adatto per sfruttare al meglio i punti forti della Ducati. Il pilota di Cannes quindi è più che determinato a mettersi in evidenza in sella alla sua Desmosedici fin dalle prime prove libere, partendo dalle informazioni raccolte nei primi due round stagionali.

“Stiamo migliorando” aveva dichiarato Zarco dopo il GP d’Andalucía. “Devo imparare ad evitare alcuni errori, ma i risultati stanno arrivando.” Dopo un 11° posto a Jerez1 e la nona piazza a Jerez2, ora tocca alla Repubblica Ceca, primo di tre round consecutivi. Dove può arrivare il pilota Avintia Racing? “Possiamo fare ancora meglio” ha sottolineato con ottimismo. “Non vedo l’ora di capire qual è il nostro livello a Brno.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

beaubier moto2

Moto2: Cameron Beaubier, primi test interessanti. Già pronto a sorprendere?

Valentino Rossi, MotoGP Portimao 2020

MotoGP, Hofmann: “Valentino Rossi al di sopra dei risultati”

joan mir motogp

MotoGP, Joan Mir: “Il ‘segreto’? Fisso uno obiettivo e non mi stanco di inseguirlo”