MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco a 321 km/h con la Ducati V4S al Montmelò

Johann Zarco si prepara alla prossima stagione MotoGP con una Ducati stradale. Dopo il test personale in Catalunya è volato a Misano.

28 giugno 2020 - 8:21

Johann Zarco è arrivato al test MotoGP di Misano quasi inatteso. Se poteva sembrare logica una visita al box del Ducati Team, la sua partecipazione con una stradale non era prevedibile. Il francese del team Avintia ha un grande desiderio di farsi trovare pronto per la prima gara a Jerez in programma fra tre settimane. Dopo il passo falso con KTM e la breve parentesi con la RC213V del team LCR, inizia ufficialmente l’avventura con la Desmosedici. A sua disposizione una GP19 con qualche aggiornamento in ottica 2020, ma tutto dipenderà dai risultati.

La sua posizione nel team di Raul Romero non è in discussione, ma Johann Zarco ha fretta di compiere il salto verso Pramac Racing. Nella squadra di Paolo Campinoti avrebbe subito a disposizione una Ducati factory. Sa di giocarsi una chance importante nelle prime gare tra Jerez e Brno, quando Borgo Panigale dovrebbe pianificare la line-up definitiva per il 2021. “Mi piacerebbe stare con la Ducati – ammette a Sky Sport -. Non conosco i piani di Avintia, ma se volessi fare un passo avanti in termini di materiale, con Pramac potrei farlo, perché hanno la moto ufficiale dell’anno in corso. Forse potrei prendere il posto di Jack Miller“.

Su quella moto dovrebbe salirci Jorge Martin, pilota di scuola KTM che tanto piace a Ducati. Sarebbe la scelta più logica per non mettere a rischio il posto di Pecco Bagnaia. Ma a quanto pare la casa emiliana vuole mettere tutti sotto pressione, compreso Andrea Dovizioso, per assicurarsi una partenza sprint nella stagione MotoGP 2020. Le prossime mosse all’interno del box Ducati non verranno prese prima dell’inizio del Mondiale. E lo spettro di Jorge Lorenzo continua ad aleggiare: il pentacampione ha detto a chiare lettere di aspettare la chiamata che lo convinca a ritornare.

Foto e video: Instagram @johannzarco

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

espargaro motogp honda

MotoGP UFFICIALE Pol Espargaró in HRC, Alex Márquez in LCR

morbidelli petronas motogp

MotoGP UFFICIALE Franco Morbidelli rinnova con Petronas SRT

michelin motogp motoe

MotoGP, Jerez: nuove gomme Michelin per la classe regina e la MotoE