motogp joan mir

MotoGP: Joan Mir, col primo trionfo c’è il primo match point

Joan Mir questo weekend può laurearsi campione del mondo MotoGP con una gara di anticipo. Quali sono le combinazioni? Scopriamolo insieme.

11 novembre 2020 - 20:00

Joan Mir, nella seconda gara di Valencia c’è l’opportunità di chiudere il mondiale! La prima vittoria in carriera conquistata pochi giorni fa sul tracciato Ricardo Tormo ha consentito al pilota spagnolo della Suzuki di allungare notevolmente il distacco in classifica generale. Sono 37 i punti di vantaggio adesso sui primi inseguitori, con Alex Rins e Fabio Quartararo si trovano in 2° posizione a pari merito. Aritmeticamente sono ancora in corsa anche Maverick Vinales, Andrea Dovizioso e Franco Morbidelli, ma il loro ritardo dal leader è notevole. Per il primo sono 41 le lunghezze da recuperare, mentre i due italiani hanno un ritardo di 45 punti da Joan Mir. Per tenere aperti i giochi fino a Portimao serve un’impresa, oltre a sperare in un passo falso da parte dello spagnolo e di Suzuki.

“Non ho mai fatto primo e secondo” aveva dichiarato un raggiante Davide Brivio al rientro al parco chiuso dei suoi due piloti. In quell’occasione Alex Rins ha confermato anche il motivo del lungo che ha dato il via libera al compagno di squadra verso la vittoria. Dopo il podio è festa grande al box, dove tutti gli uomini Suzuki hanno potuto festeggiare la doppietta e ascoltare anche i feedback dei loro piloti. Compreso quello di Joan Mir, che ha confessato di non avere realizzato una bella partenza. “Fortunatamente partivo dalla seconda fila, non ho avuto un grande scatto”, confessa il pilota spagnolo ai suoi uomini prima di cominciare la festa.

Quali sono le combinazioni con le quali Mir può laurearsi campione?

Joan Mir non poteva scegliere dunque momento migliore per conquistare la sua prima vittoria. Un successo rincorso a lungo, come raccontato dal suo capotecnico Frankie Carchedi in un video pubblicato da Suzuki sui social network: “Ci siamo concentrati sul cercare la prima vittoria con Joan. In questo 2020 siamo stati vicini più volte a vincere una gara, ma non ci siamo mai riusciti fino a Valencia. Nel corso del weekend abbiamo fatto grandi progressi, anche con la pista bagnata e questo ci ha dato una grande mano in qualifica, in cui abbiamo concluso in seconda fila”.

Vista la competitività mostrata nel primo weekend di Valencia sembra difficile che qualcuno possa fermare il cammino del numero 36, ma nelle corse nulla è scritto fino alla fine. Inoltre, nel corso di questa stagione abbiamo visto come i valori tra una gara e l’altra nello stesso circuito possano cambiare, stravolgendo quanto accaduto soltanto pochi giorni prima. Il titolo pare comunque ad un passo: Joan Mir e Suzuki avranno l’occasione festeggiare in Spagna prima ancora di trasferirsi in Portogallo per il gran finale di stagione, su una pista tutta nuova per la MotoGP. Abbiamo dunque cercato di capire come Mir possa diventare il nuovo campione del mondo già nel Gran Premio della Comunità Valenciana: qui sotto avete tutte le possibili combinazioni!

Mir Campione se…

MIR 1° -> CAMPIONE

MIR 2° -> CAMPIONE

MIR 3° -> CAMPIONE

MIR 4° -> QUARTARARO e RINS non vincono

MIR 5° -> QUARTARARO e RINS non vincono

MIR 6° -> QUARTARARO e RINS non vincono

MIR 7° -> QUARTARARO, RINS e VINALES non vincono

MIR 8° -> QUARTARARO e RINS 3° o peggio; VINALES non vince

MIR 9° -> QUARTARARO e RINS 3° o peggio; VINALES non vince

MIR 10° -> QUARTARARO e RINS 3° o peggio; VINALES non vince

MIR 11° -> QUARTARARO e RINS 3° o peggio; VINALES, MORBIDELLI e DOVIZIOSO non vincono

MIR 12° -> QUARTARARO e RINS 4° o peggio; VINALES 3° o peggio; DOVIZIOSO e MORBIDELLI non vincono

MIR 13° -> QUARTARARO e RINS 4° o peggio; VINALES 3° o peggio; DOVIZIOSO e MORBIDELLI non vincono

MIR 14° -> QUARTARARO e RINS 4° o peggio; VINALES 3° o peggio; DOVIZIOSO e MORBIDELLI non vincono

MIR 15° -> QUARTARARO e RINS 5° o peggio; VINALES 3° o peggio; DOVIZIOSO e MORBIDELLI non devono vincere

MIR 16° -> QUARTARARO e RINS 5° o peggio; VINALES 4° o peggio: DOVIZIOSO e MORBIDELLI 3° o peggio

1 commento

Max75BA
20:19, 11 novembre 2020

…mi auguro che Morbidelli riesca a concludere il campionato tra i primi 3 posti

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Torino Suzuki MotoGP

MotoGP: la maglia celebrativa del Torino F.C. per il Mondiale Suzuki

MotoGP, Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso: la “gabbia” della MotoGP e la libertà del motocross

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”