MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP Jerez, Vinales: “Obiettivo podio”. Vale Rossi: “M1 mi sei mancata!”

Valentino Rossi e Maverick Vinales pronti per la prima uscita stagionale MotoGP a Jerez de la Frontera. Le dichiarazioni alla vigilia del test di mercoledì.

14 luglio 2020 - 13:22

Il team Monster Energy Yamaha MotoGP pronto alla prima sfida stagionale a Jerez. Dopo i test invernali c’è grande attesa nel rivedere all’opera i due piloti factory Maverick Vinales e Valentino Rossi. Il primo ha mostrato di avere un passo gara eccellente nelle ultime uscire precampionato. Il Dottore, invece, è alla ricerca di un riscatto dopo tante gare senza vittoria.

L’alfiere spagnolo ricomincia dal terzo posto in classifica piloti MotoGP del 2019. Tra i primi ad aver firmato il rinnovo, dovrà ripagare la fiducia del suo team. “Sono così felice che l’attesa sia finita! Abbiamo concluso i test invernali in modo positivo. Ho fatto una buona pre-stagione, quindi penso che arriverò qui in buona forma. Ma Jerez è un tipo di tracciato molto diverso, quindi dovremo vedere domani com’è la situazione attuale“. Nonostante l’assenza di pubblico sugli spalti sarà la gara di casa per Maverick Vinales. “Tutti i fan guarderanno il GP di Spagna da casa, quindi voglio lottare per la vittoria o un podio. Facciamo una stagione piena di bei ricordi!“.

Il Dottore cerca conferme

Dopo oltre un mese di intensi allenamenti fra Ranch, Misano, Mugello e piste di motocross, Valentino Rossi può ricongiungersi con il suo team. Sarà l’ultima stagione MotoGP con Yamaha factory, a breve annuncerà la firma con Petronas per altri due anni. “Finalmente possiamo goderci di nuovo la MotoGP! Per me è un grande sollievo, perché mi è mancata molto la mia M1 e penso che anche i fan saranno molto felici. Domani inizieremo con le prime sessioni di test a Jerez“.

Sarà un mercoledì importante dal punto di vista del setting, dove forse è mancato qualcosa nelle ultime stagioni. “I passi che abbiamo fatto a Sepang e Losail durante la preseason sono stati positivi, ma ormai è passato molto tempo. Dobbiamo ancora organizzarci e lavorare duro domani per iniziare il GP di Spagna con una buona comprensione e un buon feeling. Sono pronto per iniziare questa nuova stagione con la mia squadra – ha concluso Valentino Rossi -. Faremo del nostro meglio!“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pirro motogp

MotoGP, Michele Pirro: “In Austria per aiutare Ducati e dare gas”

MotoGP, Valentino Rossi: “KTM da titolo? Assolutamente sì!”

Binder KTM Brno MotoGP

MotoGP, tecnica: I 4 anni di sviluppo KTM prima della vittoria (2/2)