MotoGP Jerez Valentino Rossi “Avevo vibrazioni sull’anteriore”

MotoGP Jerez Valentino Rossi "Avevo vibrazioni sull'anteriore" Una gara difficilissima: sotto esame la moto e soprattutto le gomme Michelin

7 maggio 2017 - 17:17

Si chiude un Gran Premio di Spagna complicato per il team Movistar Yamaha: la sesta posizione di Maverick Vinales e la decima di Valentino Rossi permettono ai due piloti di mantenere ancora le prime due posizioni iridate, con un vantaggio sul duo Honda che però si è ridotto notevolmente. Vinales, scattato dalla quarta posizione, si è reso protagonista di varie battaglie, non riuscendo però ad avvicinarsi alla zona podio, mentre Rossi, in competizione anche con il compagno di squadra, ha poi perso gradatamente terreno chiudendo ai margini della top ten.

Mai veramente a posto fin dal venerdì, il Dottore scattava dalla settima casella in griglia, ma la decima posizione finale parla di una situazione difficile a Jerez. “Una gara davvero complessa” ha dichiarato Rossi, “non ho mai avuto un buon feeling con la moto e le gomme. Abbiamo lavorato tantissimo, soprattutto sull’accelerazione, ma in gara è andata ancora peggio, avevo problemi all’anteriore. Alla fine ho dovuto rallentare molto, accusavo troppe vibrazioni. È stato positivo arrivare alla fine, ma abbiamo vissuto un weekend difficile. Credevamo di essere ben più competitivi su questa pista, visti i risultati dell’anno scorso, ma ora dobbiamo capire cos’è successo e pensare ai test di domani.”  

Una strana giornata” è la constatazione del pilota di Figueres, poco contento del suo rendimento in gara dopo un primo posto nel turno mattutino che invece lo mostrava più competitivo.“Nel warm up mi sentivo bene, ma non ho avuto le stesse sensazioni nel pomeriggio. Mi sentivo come se stessi per cadere quasi ad ogni curva, quindi è stata una situazione davvero difficile sia per me che per l’altra parte del box. Dobbiamo cercare di capire cos’è successo e lavorare per migliorarci nelle prossime gare: abbiamo perso dei punti importanti in ottica campionato.”

MotoGP Jerez Jorge Lorenzo “Podio dedicato a chi ha parlato troppo presto”

MotoGP Jerez Dominio Honda cronaca e classifica

MotoGP Jerez Aprilia torna nella top ten

MotoGP Jerez Jack Miller multato per lo spintone

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, la Ducati di Andrea Dovizioso

Dovi e Petrux: rivoluzione MotoGP con la nuova Michelin

augusto fernandez moto2

Moto2 2020, chi saranno i candidati al titolo quest’anno?

Jorge Viegas

Il presidente FIM risponde alle accuse di Anthony West