MotoGP: Jarvis, Yamaha “Vogliamo il rinnovo di Rossi e Lorenzo”

Obiettivo riconfermare la squadra 2010, Rossi compreso

27 maggio 2010 - 11:25

La Honda vuole Stoner, la Ducati si interessa a Rossi, Lorenzo piace a tutti. La Yamaha cosa farà? L’obiettivo è di riconfermare la coppia attuale di piloti nella medesima condizione tecnica e, probabilmente, contrattuale, con Valentino Rossi e Jorge Lorenzo anche per il 2011. Lo ha confermato ufficialmente Lin Jarvis, Direttore Yamaha Racing, in un’intervista a MCN (MotorCycle News), dove viene spiegata la presa di posizione della casa dei Tre Diapason riguardante il mercato piloti della MotoGP.

Penso che la Yamaha sia l’ambiente giusto per Jorge, l’ho detto l’anno scorso quando abbiamo rinegoziato il contratto e c’era un forte interesse da parte della Ducati. Penso che i risultati parlano da soli: è maturato come pilota ed è in testa al campionato, credo sarà un futuro roseo per Lorenzo in Yamaha, così come per Valentino.

Presto formuleremo le nostre proposte, molto dipende anche dalla ripresa del business (riferito alla situazione economica). Finora è andato tutto bene con due top rider come Valentino e Jorge nella stessa squadra, anche se non è facile: lo sarebbe con un pilota di punta ed una seconda guida, adesso c’è la necessità di dividere risorse e attenzione sui due piloti. Così è anche un’opportunità per la concorrenza che possono offrire contratti vantaggiosi a loro, dato che abbiamo due dei “Fantastici 4.

Finora abbiamo gestito bene la situazione, ma c’è sempre una certa tensione, entrambi vogliono vincere e sono incredibilmente competitivi. Il mio obiettivo è quello di rinnovare il contratto di entrambi, la situazione odierna in squadra è la stessa dell’anno scorso.

Valentino Rossi è al top della carriera e con lui abbiam vinto quattro campionati, Jorge è il nuovo che avanza. Non possiamo pensare altrimenti che puntare alla riconferma dei nostri due piloti, non c’è desiderio di guardare altrove“.

Ricordiamo che nell’ultimo periodo Valentino Rossi ha “ufficiosamente” espresso l’intenzione di annunciare il proprio futuro a luglio in occasione del Gran Premio di Barcellona, un mese in più rispetto a quanto prefissato in precedenza (giugno).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: gomma Michelin indomabile, un aiuto dall’holeshot

motogp brno

MotoGP, Brno: Gli orari del 8/08, diretta Sky Sport/DAZN e differita TV8

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”