MotoGP, Jack Miller-Ducati: Guidotti conferma il trasferimento

Jack Miller sarà un pilota Ducati factory dalla stagione MotoGP 2021. Il team manager Francesco Guidotti conferma il trasferimento, la firma è imminente.

21 maggio 2020 - 13:56

Se il passaggio di Jack Miller alla Ducati factory sembrava solo una voce di mercato MotoGP, adesso arrivano le prima conferme. Se non bastavano le premonizioni di Alex Marquez e Danilo Petrucci, arriva quella di Francesco Guidotti, team manager del team Pramac Racing. Dal momento che sia l’australiano che Pecco Bagnaia hanno contratti con Ducati, è il team emiliano a decidere il destino dei piloti. Non ci sarà una seconda possibilità per Petrux, che non potrà rifarsi dopo la seconda parte di stagione 2019 deludente. Borgo Panigale ha emesso il suo verdetto ancor prima di scendere in pista a Jerez.

L’unica speranza per il pilota umbro si chiama Andrea Dovizioso. Se il vicecampione di MotoGP non dovesse trovare un accordo a quel punto Danilo Petrucci potrebbe trovare una sella vacante per il 2021. Viceversa, Ducati potrebbe proporgli di passare in Superbike, probabilmente al posto di Chaz Davies, i cui risultati nelle ultime stagioni hanno lasciato a desiderare. “La situazione più logica e normale è che Jack andrà al team di fabbrica“, ha detto Guidotti a Motogp.com. “Ha iniziato con noi con l’obiettivo di guidare nel team ufficiale. Dopo un primo anno difficile, penso che l’anno scorso abbia mostrato un ottimo potenziale, abbia fatto un grande passo“.

MILLER-DUCATI, ARRIVA LA CONFERMA DI GUIDOTTI

La firma sembra imminente se non già applicata sul contratto. E pensare che l’estate scorsa Jack Miller sembrava sul punto di passare in KTM, con Ducati che ha creduto nel ritorno di Jorge Lorenzo. “È pronto per il team ufficiale – ha ribadito Guidotti -. Non sono sicuro che l’accordo sia concluso perché dalla fine della scorsa stagione abbiamo un nuovo accordo con la Ducati. Eravamo indipendenti nella scelta dei nostri piloti. Certo, ci ha sempre informato Ducati e poi li ha coinvolti nelle negoziazioni. Il primo passo, il primo approccio a un nuovo pilota, è stato fatto da noi. Alla fine dello scorso anno, abbiamo deciso di scambiare le posizioni. Ora il primo approccio è fatto dalla Ducati perché volevano fare un piano a medio-lungo termine con i giovani piloti e ci hanno chiesto se fosse possibile“.

A breve da Borgo Panigale potrebbero annunciare l’ascesa di Jack Miller, resta però da capire chi sarà il compagno di team nella stagione MotoGP 2021. “Stanno conducendo le trattative e, per quanto ne so, non hanno ancora finito. Ma, naturalmente, da entrambe le parti c’è l’intenzione di fare l’affare. Penso che sia vicino“. Dal canto suo ‘JackAss’ si sente già pronto per la promozione: “Penso di essere la migliore scelta per Ducati“.

1 commento

Nikt
9:49, 22 maggio 2020

Care Audi e PI fate prima a licenziare un po di dirigenza Ducati e telefonare a Stoner. Per battere Marquez ci vuole il maestro da cui lo spagnolo ha imparato a guidare

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp michelin catalunya

MotoGP, Taramasso: “Stesse gomme previste per Barcellona a giugno”

biesiekirski moto2

Moto2: Piotr Biesiekirski, seconda occasione mondiale a Barcellona

Vierge Moto2

Moto2: Xavi Vierge-Petronas Sprinta Racing, rinnovo per la stagione 2021