MotoGP, Jorge Martin incidente a Portimao

MotoGP, incidente da brividi a Portimao: Jorge Martin unfit

Brutto incidente nelle FP3 MotoGP a Portimao: Jorge Martin cade rovinosamente alla curva 7. Svariate contusioni per l'alfiere Pramac, unfit per il GP.

17 aprile 2021 - 12:08

Jorge Martín ha messo i brividi durante le fasi finali della terza sessione di prove libere MotoGP a Portimao. Quando mancavano meno di 5 minuti è caduto alla curva 7, provocando l’immediata comparsa della bandiera rossa. La Ducati GP21 del madrileno è andata distrutta, ma il pilota è rimasto sempre cosciente. Necessario il trasferimento al Centro Medico del circuito: il rookie Pramac Racing viene poi dichiarato unfit per contusioni a testa, mano destra e caviglia. Verrà portato in ospedale per ulteriori controlli.

Queste le parole del team manager Pramac Francesco Guidotti prima dei risultati degli esami. “Lui è cosciente, aveva dolori dappertutto e soprattutto ad un ginocchio. Ancora non ci fanno entrare e non so… Iniziavamo a preoccuparci perché ci hanno messo un po’ prima di trasferirlo. Poi ho letto “pilota cosciente” e mi sono tranquillizzato.” All’esterno del Centro medico anche la fidanzata Anabel Hernandez e il coach Fonsi Nieto.

Così ha parlato Fonsi Nieto dopo aver visto l’incidente. “Brutta caduta, gli fanno male un braccio ed una gamba. Siamo più tranquilli perché è cosciente. Ma quando abbiamo visto la caduta faceva un po’ paura. Ora non è importante pensare alla gara, ma a lui. È un rookie, l’importante è che stia bene e che continui la stagione come ha iniziato“. Ricordiamo che nel secondo round a Losail Jorge Martin ha chiuso con un podio dopo la partenza dalla pole position.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

Makiland
12:23, 17 aprile 2021

Martin pare essere bravo e moooolto aggressivo e l’ aggressività alla lunga NON HA MAI PAGATO … specialmente se sei un debuttante …
Rivolgersi per consulenza a MM … che la sa LUNGA sull’ argomento, si deve calmare perchè per essere un VERO pilota come, per esempio VR … ci vuole tanta esperienza, invece così facendo da IRRUENTE … e da MALEDUCATO, di certo ti farai malissimo …

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali

MotoGP, Andrea Dovizioso con la Yamaha M1

MotoGP, Dovizioso: Quartararo maestro di stile, ma lo stop pesa tanto

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: mani in pasta sul Mondiale, resta il rebus Aramco