MotoGP: il GP al Motorland Aragon? Un successo di pubblico

Soddisfatti gli organizzatori del GP d'Aragon

24 settembre 2010 - 3:58

Per il Gobierno de Aragon, gestore e titolare dell’impianto di Alcaniz, il primo Gran Premio d’Aragona della storia del Motomondiale è stato un successo. Lo confermano i numeri con 70.124 spettatori nella sola giornata di domenica, 116.000 complessivi nel weekend. Rientrato in corsa nel calendario iridato in sostituzione del Balatonring (Ungheria), il Motorland Aragon dovrebbe ospitare anche il Motomondiale nel 2011 sempre nel mese di settembre, nonostante siano già stati confermati gli altri tre GP in Spagna di Jerez, Barcellona e Valencia. “Per noi è stata un’esperienza indimenticabile e siamo rimasti soddisfatti di questi risultati“, ha detto Tome Alfonso, direttore Motorland Aragon. “Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione del Gran Premio ed i fans che hanno deciso di assistere all’evento. Noi comunque non ci fermiamo, dobbiamo continuare a lavorare, migliorare per essere nell’elite“. Tra Dorna e Motorland Aragon c’è un accordo di cinque anni, anche se come tracciato di “riserva”. Il circuito di Alcaniz ospiterà nei prossimi tre anni anche la Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motogp Marquez

MotoGP Aragón, Prove 1: Márquez vola, +1.6 su Viñales 2°!

suzuki misano

Moto3, Aragón: Prove 1, Tatsuki Suzuki scatta al meglio

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Il problema della Honda è il motore”