MotoGP, Andrea Iannone: “Sachsenring banco di prova importante”

Andrea Iannone si mostra particolarmente fiducioso verso la tappa tedesca. Aleix Espargaró arriverà con un ginocchio non ancora in perfette condizioni.

3 luglio 2019 - 16:48

Motomondiale di scena al Sachsenring prima della pausa estiva ed a pochi giorni dalla tappa ad Assen. Andrea Iannone ed Aleix Espargaró si misureranno sulla pista più corta presente in calendario, determinati a continuare a fare progressi. Il pilota di Vasto è reduce dalla sua prima top ten stagionale, mostrando una maggiore competitività con la RS-GP. Lo spagnolo deve fare i conti con un ginocchio non ancora in perfette condizioni, un’incognita importante visto che il tracciato è particolarmente impegnativo fisicamente.

In passato Andrea Iannone ha ottenuto un solo piazzamento sul podio in Germania, un 2° posto con la Speed Up in Moto2. In MotoGP i suoi migliori risultati sono stati tre quinti posti con Ducati tra il 2014 ed il 2016. “Quella tedesca è una pista molto complicata, stretta e tortuosa” ha dichiarato. “Per noi sarà un banco prova importante. Stiamo lavorando molto sulla gestione elettronica e su un circuito come questo potremo valutare i nostri progressi sotto questo punto di vista. L’obiettivo è fare un altro buon weekend dopo quello di Assen, dove abbiamo guadagnato una bella iniezione di fiducia”.

Come detto, per Aleix Espargaró sarà un altro GP impegnativo sul piano fisico. Lo spagnolo accusa ancora i postumi dell’incidente con il collega Bradley Smith in Catalunya e ha sofferto anche ad Assen. Per quanto riguarda il circuito tedesco, il suo miglior piazzamento è un sesto posto ottenuto nel 2014 in sella alla Forward Yamaha. “Dopo la gara di Assen il ginocchio si era gonfiato molto” ha detto il pilota di Granollers. “Appena tornato a casa ho continuato con la riabilitazione. L’obiettivo è di riuscire a guidare in maniera meno impacciata al Sachsenring, una pista su cui mi sono sempre trovato particolarmente bene”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fabio Di Giannantonio

Moto2, Simoncelli difende Di Giannantonio: “Ha subito un’ingiustizia”

Alberto Puig

MotoGP, Puig scarta Zarco e sfida Lorenzo…

Valentino Rossi, #SanMarinoGP

Valentino Rossi e Fabio Quartararo: il veterano e l’apprendista