1 commento

giammarle_14427893
14:45, 17 ottobre 2019

Trovo abbastanza pretestuoso questo articolo come tanti altri dello stesso tenore.
Da che mondo è mondo il miglior pilota di una casa detta le linee guida per lo sviluppo della moto, la differenza sta solo nel racconto che viene fatto.
In alcuni casi il pilota in questione viene dipinto, oltre che come un fenomeno della guida , anche come un “mago della preparazione”, mentre in altri, come nel caso di MM il saper indirizzare lo sviluppo della moto rendendola vincente viene strumentalmente indicato come una nota di demerito.