Stefan Bradl tester MotoGP

MotoGP, Honda conferma il test a Misano per fine agosto

Honda sarà a Misano per tre giorni di test MotoGP. Il collaudatore Stefan Bradl continua ad allenarsi in Germania con una Superbike Fireblade.

11 luglio 2020 - 11:17

Honda non ha partecipato all’ultimo test MotoGP (assente anche Yamaha). Ma ritornerà in pista a Misano con il suo collaudatore Stefan Bradl a fine agosto. Il tedesco continua ad allenarsi con una Honda Superbike per mantenersi in forma. Non guida una RC213V dagli inizi di febbraio durante lo shakedown a Sepang. Un test era in programma dal 18 al 20 marzo a Jerez, ma la pandemia ha costretto ad annullare la tre giorni in pista. Stesso destino per il test di Motegi in programma a fine luglio. “Anche la data in Giappone è stata cancellata perché la libertà di viaggiare tra Giappone ed Europa è ancora limitata“.

Stefan Bradl ha svolto di recente un test privato con la CBR 1000RR-R al Sachsenring. “Una sessione di allenamento è prevista a Oschersleben per il 22 luglio e ci sarà anche Sandro Cortese. Ricevo una Holzhauer Honda dall’IDM Superbike. Poi ho un Track Day a settembre allo Slovakiaring. Alla fine di agosto probabilmente sarò di nuovo a Hockenheim – spiega a Speedweek.com -. Cercavo diversi appuntamenti in pista e ora ho abbastanza contatti. Questi eventi racing sui circuiti sono difficili da programmare, c’è un’alta richiesta“.

Nessun jolly MotoGP è previsto dal regolamento di emergenza, Stefan Bradl dovrà accontentarsi nella stagione 2020. Si dice impressionato dalla nuova Fireblade con cui ha già girato a Hockenheim. “Ho montato pneumatici slick Bridgestone. E devo dire che la base è davvero ottima per un allenamento in pista. Non devi davvero lavorare molto con questa moto di produzione per metterla in pista, il livello dei sistemi elettronici come il controllo della trazione è impressionante. Per il prossimo Track Day affinerò alcuni dettagli, ad esempio il sistema poggiapiedi. E ottengo anche slick migliori da Bridgestone“. Il collaudatore Honda vuole essere in forma smagliante prima del test MotoGP a Misano. Inoltre resterà a disposizione come terzo pilota nel caso qualcuno dovesse infortunarsi.

Foto: Instragram @stefanbradl6

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

masia moto3

Moto3, Teruel: Prove 1, Jaume Masiá precede Fenati e Öncü

MotoGP, Andrea Dovizioso ad Aragon

MotoGP, gelo Petrucci-Dovizioso: Ducati prova a intervenire

MotoGP Aragon 2020

MotoGP, Mir-Quartararo-Vinales-Dovizioso: Coronavirus primo avversario