tt assen motogp

MotoGP: Anche il Gran Premio ad Assen verso la sospensione

Il Gran Premio ad Assen sempre più verso il rinvio. La speranza è di riuscire a reinserirlo nel calendario MotoGP tra agosto e settembre.

17 aprile 2020 - 17:06

Regna ormai l’incertezza per quanto riguarda il calendario del Mondiale MotoGP. Manca solo l’annuncio ufficiale per il rinvio del Gran Premio di Germania, ma la situazione non è migliore per la tappa ad Assen. L’evento, al momento in programma per il 28 giugno, sarebbe ora il primo appuntamento della stagione 2020. Molto difficilmente però avrà luogo nella data prevista: la speranza è di riuscire a disputarlo tra agosto e settembre.

Martedì prossimo il primo ministro olandese Mark Rutte renderà pubbliche le nuove misure adottate per contenere la diffusione del coronavirus. Attualmente eventi sportivi importanti sono sospesi fino al 1° giugno, ma è opinione comune che il limite verrà spostato in avanti. Lo afferma l’ex presidente del TT Circuit Assen, Jos Vaessen, come riportato dal giornale olandese Algemeen Dagblad.

“Non crediamo sia possibile organizzare un evento con 100.000 persone per il 28 giugno” ha dichiarato Vaessen. “Per questo Dorna sta pensando ad un nuovo calendario, con l’inizio previsto ad agosto. Una stagione MotoGP con 10 gare sarebbe già un successo. Speriamo di inserire Assen tra metà agosto e fine settembre.” Una previsione forse molto ottimistica: Jerez, Le Mans, Mugello e Catalunya non hanno tutt’ora una nuova data.

Vari appuntamenti molto probabilmente salteranno quest’anno, un rischio anche per la tappa ad Assen. Ma non c’è panico: “Il TT Circuit esiste da quasi 100 anni ed abbiamo una notevole riserva finanziaria.” La situazione però non si presenta semplice. “Dorna è un’organizzazione spagnola. Gran parte del mondo dei motori viene dalla Spagna e dall’Italia. Sappiamo come sono stati colpiti quei paesi, tutto è un punto di domanda.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2, GP Qatar 2020

Moto2 e Moto3, chi sono i favoriti nel 2020?

MotoGP Aprilia brake cover

MotoGP, la tecnica: l’evoluzione dello stile di frenata (parte 1)

Espargaro KTM MotoGP

MotoGP, KTM riparte: test a Spielberg con Espargaró e Pedrosa