bagnaia motogp

MotoGP GP Jerez, Prove 2: e alla fine arriva Pecco Bagnaia

Francesco Bagnaia comanda il venerdì di libere MotoGP con il miglior crono nelle FP2. Top 3 completata da Fabio Quartararo e da Aleix Espargaró.

30 aprile 2021 - 15:03

Brilla una rossa alla fine del venerdì di libere MotoGP a Jerez. Francesco Bagnaia mette il suo sigillo nel primo giorno sulla pista andalusa, piazzando il miglior crono davanti all’attuale leader Fabio Quartararo ed alla Aprilia di Aleix Espargaró. Che ha mostrato un passo piuttosto interessante… In evidenza anche Franco Morbidelli 4°, per il momento sono fuori dalla Q2 il campione in carica Joan Mir, Jack Miller ed il duo Repsol Honda.

Si riparte da uno dei protagonisti del turno mattutino, ovvero Aleix Espargaró, che si piazza presto al comando, con Quartararo e Morbidelli a ruota, prima che siano le due Yamaha a passare davanti. Non manca per il pilota Aprilia un “contatto ravvicinato” con Marc Márquez nella parte finale della pista. In seguito però è soprattutto Morbidelli a mettersi in bella evidenza, ma risalgono anche Nakagami e la wild card Bradl, mentre a referto un brutto incidente per Tito Rabat alla curva 13. Fortunatamente senza conseguenze per l’iridato Moto2 2014. Come sempre, è nei minuti finali che tutti cercano il miglior crono possibile, con conseguenti stravolgimenti di classifica. In particolare emerge Pecco Bagnaia, che scala la classifica piazzando il miglior crono del venerdì davanti a Fabio Quartararo e ad Aleix Espargaró. Best rookie è Luca Marini, che chiude con il 15° tempo.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

La classifica FP2/combinata

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro a Le Mans

MotoGP, Aleix Espargarò deluso: “Le moto factory non si fermano in gara”

bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Uno come Miller è uno stimolo a migliorare”

MotoGP, Jack Miller a Le Mans

MotoGP, Jack Miller re della pioggia: “Non posso crederci, grazie Ducati”