zarco morbidelli motogp

MotoGP, giovedì Zarco e Morbidelli davanti alla commissione disciplinare

Johann Zarco e Franco Morbidelli giovedì saranno ascoltati dalla commissione disciplinare per l'incidente di domenica. Sanzioni all'orizzonte?

18 agosto 2020 - 18:57

Johann Zarco dovrà operarsi mercoledì allo scafoide, ma giovedì dovrà essere di nuovo a Spielberg. Il pilota francese e Franco Morbidelli sono stati convocati dalla commissione disciplinare FIM per chiarire quando avvenuto domenica al Red Bull Ring. Entrambi i piloti MotoGP infatti verranno sentiti per fornire la loro versione dei fatti in merito al pauroso incidente in gara, chiarendo una volta per tutte eventuali colpe.

Le immagini dell’incidente

Il pilota Avintia Racing avrà con sé anche le telemetrie che mostrerebbero come non ci sia la frenata anticipata, come sostenuto da altri. I due protagonisti della spaventosa carambola, fortunatamente senza conseguenze serie, compariranno davanti a Freddie Spencer, presidente della commissione, oltre a Bill Cumbow ed a Ralph Bohnhorst. In molti hanno puntato il dito contro il francese, da vedere se anche questi ultimi saranno dello stesso parere, tanto da portare a qualche provvedimento disciplinare.

Vari piloti, come Rossi o gli Espargaró, si sono scagliati contro l’ex bicampione Moto2. A volte anche esagerando, come Morbidelli, che dopo l’incidente l’ha definito ‘mezzo assassino’ prima di scusarsi direttamente con l’interessato. Lo difende invece Giacomo Agostini, ma appunto si attende il giudizio della commissione disciplinare. La buona notizia rimane comunque che i due, così come Viñales e Rossi, non hanno riportato conseguenze troppo serie.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra