morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Il primo podio un’iniezione di fiducia”

Franco Morbidelli verso Spielberg con fiducia dopo il primo podio MotoGP. "Non uno dei miglior tracciati per la M1, ma solo sulla carta!"

11 agosto 2020 - 12:19

Finalmente anche Franco Morbidelli è riuscito a salire sul podio MotoGP. L’ex iridato Moto2 ha realizzato a Brno la sua gara migliore, conquistando quel primo risultato che cercava da tempo, risalendo così in terza piazza in classifica iridata. Ora si cercano conferme al Red Bull Ring, a pochi giorni dalla tappa in Repubblica Ceca: forse non è il tracciato migliore per la M1, ma ‘Morbido’ ci arriva con il morale piuttosto alto e la determinazione ad essere ancora protagonista.

“Penso di essermi finalmente reso conto di aver conquistato il primo podio MotoGP!” L’alfiere Petronas SRT è ancora galvanizzato dal risultato ottenuto: una bella prova di forza, considerando che forse l’anno scorso ha anche in parte ‘subito’ i risultati del novellino Quartararo. Quella prima top 3 nella classe regina sembrava non arrivare mai. Poteva esserci già nel GP precedente, secondo round in Andalucía, ma la sfortuna ci ha messo lo zampino sul motore della sua Yamaha…

“Sono davvero felice, questo risultato ci ha dato una grande iniezione di fiducia in vista del doppio appuntamento in Austria” ha continuato Morbidelli. “Siamo convinti di poter lottare ancora per le prime posizioni. Certo sulla carta questo non sembra uno dei migliori tracciati per la M1, ma solo sulla carta! Dovremo tenere d’occhio le condizioni meteo e capire il nostro livello dalle prime libere del venerdì. Non vedo l’ora di tornare in azione.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Lin Jarvis

MotoGP, Valentino Rossi: i retroscena del contratto con Yamaha e Petronas

fernandez moto2

VIDEO Moto2: Augusto Fernández, moto in fiamme nel warm up!

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow stringe i denti: “Braccio peggiorato dopo l’intervento”