MotoGP, Franco Morbidelli

MotoGP, Franco Morbidelli… conosci bene Valentino Rossi?

Franco Morbidelli e Valentino Rossi condivideranno lo stesso box nella stagione MotoGP 2021. Ma il giovane allievo conosce davvero il suo maestro?

29 gennaio 2021 - 9:06

Franco Morbidelli e Valentino Rossi, compagni di allenamenti e sfide al Ranch, si ritroveranno a condividere lo stesso box nella prossima stagione MotoGP. I due piloti, 26 anni l’uno 41 l’altro, formeranno la nuova line-up piloti del team Yamaha Petronas SRT, con l’obiettivo di spingersi a vicenda. Franky proverà a dare l’assalto al Mondiale sforato per una manciata di punti nel 2020, il Dottore vorrebbe chiudere in bellezza la sua leggendaria carriera, conquistare il podio numero 200 e, magari, rincorrere il sogno del decimo iridato.

Vederli insieme all’interno della stessa scatola è un po’ come un sogno coltivato da anni. “Con Vale c’eravamo già detti tanto tempo fa che sarebbe stata una bella cosa. Adesso è tutto ufficiale, andiamo spediti nella nostra direzione“. Un’amicizia nata oltre dieci anni fa, ma spesso l’emozione fa brutti scherzi… In un video realizzato da MotoGP.com Franco Morbidelli è stato interrogato su Valentino Rossi, domande che un qualsiasi tifoso del #46 saprebbe rispondere. Ma a quanto pare l’italobrasiliano ha qualche vuoto di memoria tant’è che esordisce: “Scusami Vale“.

Il filmato si intitola “Conosci davvero bene il tuo compagno di squadra?”. La prima domanda all’ex campione Moto2: “In quale anno ha fatto il suo debutto?”. Prima risposta sbagliata: “1997“, ma ‘Morbido’ si corregge subito: “1996“. In sella a un’Aprilia RS 125 R del team privato AGV, in Malesia, gara conclusasi con un sesto posto.

Seconda domanda: “Dove e quando ha vinto il suo primo Gran Premio?”. Franco Morbidelli esordisce correttamente sul nome del circuito (Brno), ma fa un po’ di confusione sull’anno: “1997… 1998… 1996“. Cade in fallo anche quando gli viene chiesto quante vittorie ha ottenuto Valentino Rossi nel Mondiale. “113… 111… 114… 115“. “Sai quanti GP ha corso Valentino Rossi?”, l’allievo dell’Academy si avvicina alla riposta esatta: “415… 414“. Infine, un altro errore sulla data di nascita. “14? 16 febbraio 1979“. Fra poco più di due settimane il campione di Tavullia spegnerà 42 candeline e lo vedremo ancora a combattere in pista con piloti di due generazioni più giovani.

1 commento

makitari_15179021
12:23, 31 gennaio 2021

Bella questa pagina che ci rivela come VR sia anche … Cannibale … Lui ha la mentalità di chi vince e anche la longevità sportiva per continuare a farlo … ai “giovani talenti” l’ arduo compito di superarlo, ma forse oggi non è ancora possibile … Vai VR continua a lottare per la vittoria !

POTRESTI ESSERTI PERSO:

leitner ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner: “Petrucci è grande, per noi una bella sfida”

ruben xaus motogp

VIDEO Ruben Xaus: “Bastianini talento irruento, Marini analitico”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, lo spettro di Marc Marquez si aggira nel deserto