morbidelli motogp

MotoGP: Franco Morbidelli, al Montmeló per dimenticare il Mugello

Franco Morbidelli verso la tappa in Catalunya. L'anno scorso ha conquistato la pole e chiuso ai piedi del podio. "Buone indicazioni dal GP 2020."

1 giugno 2021 - 12:23

Un GP MotoGP d’Italia, seppur complesso ancora prima del via, che poteva chiudersi in maniera positiva. Purtroppo invece Franco Morbidelli s’è visto costretto ad un lungo nella ghiaia per evitare la moto di Marc Márquez, cadutogli davanti dopo un contatto con Binder. Chiudendo infine fuori dalla zona punti, sedicesimo e penultimo tra i piloti al traguardo. Ora si volta pagina e si cerca il pronto riscatto in Catalunya, dove nei prossimi giorni scatta il settimo evento stagionale.

“Ho dovuto evitare la moto di Marc e ho perso la possibilità di stare col gruppo” aveva dichiarato Morbidelli a gara conclusa. “Ma in ogni caso non avevo velocità, quell’incidente non mi ha poi condizionato più di tanto. In generale è stata una brutta domenica.” Aggiungendo poi anche un commento sulla necessità di disputare il GP dopo l’incidente fatale di Dupasquier. Bagnaia e Petrucci ad esempio erano contrari. “Non continuare non avrebbe fatto la differenza. Anzi, correre ci fa esorcizzare la paura.”

Come detto, ora si va in Catalunya. Su un tracciato sul quale non è mai salito sul podio: ci è andato vicino solo l’anno scorso, chiudendo infine in quarta piazza. Era partito dalla pole position. “Abbiamo quindi delle buone indicazioni dal GP 2020, possiamo essere allo stesso livello” ha sottolineato il pilota Petronas SRT. “Non sono se sarà abbastanza per stare davanti, visto che non è un tracciato semplice, ma darò il massimo possibile.” Ricordando anche il terzo posto del venerdì al Mugello con la moto più lenta…

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

1 commento

FRA 1988
13:47, 1 giugno 2021

Il 2020 è un anno anomalo e certe valutazioni non vanno prese in considerazione. La Petronas di Morbido è troppo arretrata per pensare di stare davanti alla Ducati e
Quartararo( vincitore nel 2020). Ma star davanti a
Vinales sarebbe un gran colpo anche in chiave futura.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

moto2 morbidelli sachsenring

Moto2, Italia vincente al Sachsenring solo con Morbidelli. Ed in 250cc…

La Honda RC213V nel test in Catalunya

MotoGP, Alberto Puig: la Honda “total black” resta top secret

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Il Sachsenring è una pista diversa”