bagnaia motogp

MotoGP: Francesco Bagnaia operato, obiettivo rientrare a Misano

In mattinata Francesco Bagnaia è stato operato: inserita una placca nella tibia infortunata. Il rientro è previsto per il GP MotoGP a Misano.

8 agosto 2020 - 20:47

Intervento di successo per il pilota MotoGP Francesco Bagnaia. Questa mattina l’alfiere Pramac Racing è finito sotto i ferri presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Umberto I Ospedale Riuniti di Ancona. L’operazione è stata condotta dal dottor Pascarella e dalla sua equipe. È stata inserita una placca, fissata con alcune viti per stabilizzare la frattura articolare della tibia destra. Il pilota piemontese sarà dimesso lunedì mattina e potrà iniziare subito la riabilitazione. L’obiettivo è riuscire a rientrare in pista per il primo round a Misano.

Un infortunio arrivato in un brutto momento per ‘Pecco’, che stava mostrando segnali di crescita, anche in ottica futura. Sarebbe arrivato anche il podio a Jerez2, se non fosse per i guai al motore della sua Ducati. L’incidente alla fine delle FP1 a Brno ha cancellato ogni possibilità di riscatto. Bagnaia ha riportato la frattura della tibia ed una forte contusione al ginocchio, ma senza ledere i legamenti. Pramac Racing sperava di recuperarlo per il secondo round austriaco, invece il recupero sarà un po’ più lungo: come detto, si lavora per Misano1, a metà settembre.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, la storia: Kreidler e la 50cc, una categoria dimenticata (parte 1)

Valentino Rossi con la Ferrari GT3

Valentino Rossi e Franco Morbidelli: destini incrociati anche sulle 4 ruote

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Andrea Dovizioso: il filo della speranza si chiama Repsol Honda