motogp bagnaia

MotoGP, Francesco Bagnaia: “Mi manca tanto la mia moto”

Francesco Bagnaia commenta la seconda MotoGP Virtual Race e lo stop forzato. E scherza: "Quando ripartiremo, non mi staccherò più dalla moto."

13 aprile 2020 - 16:28

In mancanza di MotoGP vera e propria, Francesco Bagnaia si è messo in evidenza nella seconda Virtual Race. Lui ed altri colleghi della categoria hanno dato vita ad una nuova divertente competizione da casa il giorno di Pasqua. Certamente non è come una gara reale, ma visto lo stop forzato i piloti si intrattengono così.

“L’ultimo giro in particolare è stato davvero divertente” ha commentato ‘Pecco’ Bagnaia una volta conclusa la MotoGP Virtual Race. “Molto bella soprattutto la battaglia con Viñales. Sapevo che lui avrebbe cercato di recuperare verso la fine, ho cercato in ogni modo di resistere. L’obiettivo principale però era non cadere!”

“Al Mugello invece avevo fatto questo errore” ha ammesso, ricordando la prima gara virtuale. “Stavolta sono stato più attento. Sarebbe bello poter lottare così anche nella MotoGP reale!” Prima però bisognerà aspettare che la quarantena finisca. Cosa farebbe per prima cosa? “Andrei in palestra!” ha risposto senza esitazione.

“È una cosa che mi manca molto, così come gli allenamenti al Ranch. Ma più di tutto, mi manca davvero tanto la mia moto. Durante i test invernali, quando sono risalito in sella, ho completato tantissimi giri consecutivi. Quando potrò ricominciare, non mi staccherò più dalla moto!” ha sottolineato ridendo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

furusato moto3

Moto3: Taiyo Furusato, il passo verso “quelle gare viste solo in TV”

MotoGP Test Sepang 2022

MotoGP, Test Sepang 2022: cosa bolle in pentola e novità box-to-box

Aleix Espargaro e Maverick Vinales

MotoGP, Vinales ed Espargarò a Noale: briefing sull’Aprilia RS-GP22