repsol honda motogp

MotoGP: Febbraio di presentazioni, da Honda ad Aprilia

Febbraio ricco di presentazioni per le squadre MotoGP. Domani c'è Repsol Honda, seguono i team Yamaha, Suzuki, KTM e Aprilia. Tutte le date.

3 febbraio 2020 - 16:26

Sarà un mese ricco di presentazioni, alcune di queste particolarmente ravvicinate. Apre le danze il Repsol Honda Team, con Marc e Alex Márquez assieme alle nuove moto, in Indonesia il 4 febbraio. Seguono Monster Yamaha, Petronas Yamaha e Suzuki, tutti e tre lo stesso giorno. Più avanti ci saranno KTM, compreso Tech3, ed infine Aprilia (che attende di sapere cosa succederà a Iannone). Vediamo nel dettaglio.

Il Repsol Honda Team, come anticipato, è il primo delle squadre citate a presentarsi questo mese, il secondo dopo Ducati a fine gennaio. Sarà il primo atto pubblico per il rookie Alex Márquez, nuovo compagno di box dell’iridato MotoGP e fratello maggiore Marc. La presentazione, di scena quest’anno a Jakarta, scatterà alle 9:30 in Italia, diretta streaming disponibile sui canali della squadra.

Il 6 febbraio è una giornata davvero ricca, visto che si presentano ben tre team. Parliamo infatti di Monster Yamaha, Petronas Yamaha e di Suzuki Ecstar. Tutt’e tre le squadre mostreranno le nuove moto sul tracciato di Sepang, alla vigilia dell’inizio dei primi test ufficiali. Il team ufficiale Yamaha alzerà i veli sulle nuove moto alle 10:00 italiane, alle 10:30 sarà il turno della squadra satellite. L’evento Suzuki sarà invece alle 8:00 in Italia.

Presentazione poi inconsueta per tutta la truppa KTM, in programma il 18 febbraio. Si tratterà infatti di un evento totalmente digitale, quindi senza la presenza fisica in diretta di piloti e moto. Verranno mostrati in maniera congiunta le RC16 che guideranno sia gli alfieri Red Bull KTM Factory (Pol Espargaró, Brad Binder) che quelli Red Bull KTM Tech3 (Miguel Oliveira, Iker Lecuona).

Infine, anche Aprilia Racing avrà la sua presentazione della nuova stagione. La data stabilita è il 21 febbraio, ovvero durante i test ufficiali in programma al Losail International Circuit. Ancora da definire però il programma: come detto, al momento l’unico pilota confermato è Aleix Espargaró. Da capire quindi cosa verrà deciso in primis domani, con la sentenza sul caso Iannone.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi al Ranch di Tavullia

Valentino Rossi-Petronas SRT: la richiesta del malese Pawi

Fabio Quartararo al Paul Ricard

MotoGP, Fabio Quartararo: possibile sanzione al GP di Jerez

motogp 2020

MotoGP: Due piloti a colloquio con la FIM a Jerez per sospette infrazioni