MotoGP: Fausto Gresini “Marco Simoncelli è insostituibile”

Al Motor Show Gresini ricorda Sic e parla del 2012

5 dicembre 2011 - 5:04

La seconda giornata del Motor Show 2011 al quartiere fieristico di Bologna ha visto come ospite dell’area incontri de “La Gazzetta dello Sport” Fausto Gresini, titolare dell’omonimo team che nel 2012 sarà presente in MotoGP con Alvaro Bautista su una Honda RC213V ed un secondo pilota da annunciare in sella ad una CRT su base FTR-Honda.

Il pluri Campione del Mondo si è ovviamente soffermato sul ricordo di Marco Simoncelli. “Non ho mai conosciuto nessuno come lui: è insostituibile“, ha detto un commosso Fausto Gresini “Ho avuto tanti altri piloti, ma Marco era veramente speciale. Affrontava i problemi con serenità e non l’ho mai visto arrabbiato. Aveva saputo fare squadra, aveva sempre una buona parola per tutti. Era un puro e come tutti i puri non si doveva toccare quello che amava, la sua gente.”

Inevitabilmente nella sua squadra, senza Sic “Resta un vuoto: niente sarà come prima“, anche se nel 2012 Gresini Racing sarà presente in MotoGP con Alvaro Bautista, pilota che non avrà un contratto diretto con la HRC. “Abbiamo dovuto cambiare i programmi all’improvviso: Alvaro non sarà un pilota ufficiale, ma crediamo si possa ben difendere, come d’altronde ha fatto quest’anno con la Suzuki“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi tra gli sceicchi: semaforo verde sulla 12 Ore di Abu Dhabi

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Zarco: “Dopo l’addio di Lorenzo il vento è cambiato”

Lewis Hamilton e Valentino Rossi

Valentino Rossi: “Prima ero un fan di Lewis Hamilton, ora di più”