MotoGP, Fabio Quartararo e Maverick Vinales

MotoGP, Fabio Quartararo: un diavolo a cavallo nel box di Maverick Vinales

Fabio Quartararo guida la classifica MotoGP a punteggio pieno dopo due GP. Dopo Brno e Spielberg in Yamaha potrebbero fare due conti.

28 luglio 2020 - 8:24

Fabio Quartararo è un “diavolo” a cavallo. In gara-1 a Jerez ha incassato il primo successo personale in MotoGP, nel secondo round ha confermato di essere la carta vincente. 50 punti in classifica, ma soprattutto un gap piuttosto consistente sull’infortunato Marc Marquez che a Brno potrebbe non essere ancora in condizioni di poter vincere. Il francese del team Petronas è reduce da quattro pole consecutive, nel GP di Andalusia ha dettato il ritmo dal primo all’ultimo giro. Imprendibile per chiunque, Maverick Vinales compreso.

Restava da perfezionare la partenza, missione compiuta. E il pilota di Figueres non può nascondere una certa preoccupazione. Yamaha ha incentrato il futuro su entrambi, ma finora il pilota del team satellite sta dimostrando prestazioni da capogiro. Il doppio secondo posto è un magro premio di consolazione che rischia di fargli perdere la battaglia interna al box di Iwata. Senza dimenticare che dal prossimo anno condivideranno lo stesso garage. Se non invertirà la tendenza c’è il rischio che la casa de tre diapason punti tutto il suo carico sul 21enne di Nizza. Anche se bisognerà fare i conti con il problema dei motori che rischia di farsi molto serio e compromettente.

Molto dipenderà anche dai risultati di Marc Marquez al ritorno dall’infortunio e dalle prestazioni Ducati che arriva su circuiti filo-Desmosedici. A fine agosto sarà già tempo di primi bilanci in un calendario MotoGP ridotto a 13 gare, a meno che non si aggiungeranno Thailandia e Malesia, una manna dal cielo per il campione di Cervera. A seconda di come si presenterà l’aritmetica, Yamaha potrebbe concentrarsi sul team Petronas per portare a casa un titolo mondiale che manca dal 2015. Ad Aragon e Valencia Marc avrà a disposizione quattro centri facili per il suo stile di guida e che equivalgono a 100 punti. Conti che nel box di Iwata avranno già fatto…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez di nuovo sotto i ferri, il rientro si allontana

MotoGP, Valentino Rossi e Fabio Quartararo

MotoGP, Valentino Rossi e l’erede spuntato 15 anni dopo

pedrosa ktm motogp

MotoGP, Beirer (KTM): “Pedrosa wild card nel 2021? È possibile”