MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo tira sul contratto: “Aspettiamo prima di decidere”

Fabio Quartararo, neo campione della MotoGP, aspetterà il test di Sepang prima di decidere sul futuro: "Voglio capire se Yamaha vuole vincere ancora".

26 novembre 2021 - 20:56

Con 5 vittorie e 5 podi Fabio Quartararo si è aggiudicato il suo primo titolo in MotoGP. Il segreto del successo è la costanza dei risultati, soprattutto nella prima parte della stagione 2021. Dopo i test di Jerez è apparso molto critico nei confronti della Yamaha. O forse è un modo per tirare sul contratto minacciando di non rinnovare. La richiesta è chiara: vuole una YZR-M1 più veloce sui rettilinei.

Fabio cerca il bis iridato

Se vincere un Mondiale MotoGP è difficile, riconfermarsi lo è ancora di più. Il francese non vuole fermarsi al primo scettro iridato e vorrebbe aprire una nuova era. Ha il talento per farlo, ma per battere una Ducati in forte crescita serve una moto capace di colmare le lacune tecniche. “Sono consapevole di aver realizzato il mio sogno più grande, quindi ora dobbiamo iniziare altri sogni e ad un altro livello“, ha raccontato a Radio Marca. “Nella mia vita voglio vincere ancora, quindi dobbiamo continuare a lavorare e lottare come abbiamo fatto quest’anno“.

Anche quest’anno Marc Marquez non è stato in perfetta forma. Quanto pesa sul valore del suo titolo MotoGP? “Marc è il punto di riferimento degli ultimi dieci anni, ma credo che un titolo sia un titolo. L’anno scorso è stato strano perché abbiamo corso molte gare ripetute, era più breve… Ma quest’anno abbiamo corso da marzo a novembre e Marc è stato lì. Non era al cento per cento, ovviamente, ma il valore di essere un campione del mondo è lo stesso“.

Il rinnovo con Yamaha

Maverick Vinales ha lasciato la Yamaha a metà campionato, Fabio Quartararo ha saputo padroneggiare nel Mondiale MotoGP. “È stato molto difficile, ma alla fine penso che l’ultima cosa da fare sia gettare la spugna. L’abbiamo vinto così con caparbietà“, ha detto il francese. Per il 2022 ha già reso noto ai vertici di Iwata le sue richieste. “Ho chiesto una serie di cose per la moto del prossimo anno che sono necessarie se vogliamo davvero vincere ancora. Non dico che se non le portano non rinnovo. Prima però voglio davvero capire se vogliono davvero vincere e rinnovare con me. Aspetteremo ancora un po’ prima di prendere qualsiasi decisione“.

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3: Mario Suryo Aji, preparazione mondiale al Mandalika Circuit

bagnaia miller ducati motogp

MotoGP: il Ducati Team di Bagnaia e Miller si presenta a fine mese

MotoGP, Pablo Nieto e Valentino Rossi

Pablo Nieto: “Valentino Rossi può seguire la strada di mio padre”