Fabio Quartararo pilota Petronas SRT

MotoGP, Fabio Quartararo: “In Malesia sarà una gara speciale”

Fabio Quartararo ha voglia di riscatto dopo il week-end sfortunato di Phillip Island. In Malesia sarà la gara di casa per il team Petronas SRT.

29 ottobre 2019 - 14:01

Fabio Quartararo non può che trarre insegnamenti dal difficile week-end di Phillip Island. Dopo l’incidente in FP1 e la botta alla caviglia sinistra, ha dovuto dare forfait al pomeriggio. Non si è fermato davanti alle difficili condizioni del sabato mattina, in qualifica ha persino conquistato la prima fila. Ma subito dopo il semaforo verde Danilo Petrucci l’ha centrato in pieno mettendo fine ad ogni speranza di terzo posto iridato. Con tanta umiltà il miglior rookie 2019 non punta il dito contro l’avversario. “Se non mi avesse colpito avrei perso comunque diverse posizioni, la sfida per la top-5 sarebbe stata difficile“.

A distanza di pochi giorni Fabio Quartararo si dice pronto a tornare in pista, per onorare al meglio la gara di casa del main sponsor Petronas. “Ho dolore al piede ma non peggio di prima. Questo è positivo. Ci riprenderemo il più possibile per essere in forma in Malesia“. Sarà la prima gara casalinga per la Yamaha SRT e sul tracciato di Sepang è previsto il tutto esaurito. Una gara che vale tanto per la neonata scuderia satellite, che punta a piazzare il francese come miglior pilota privato in classifica.

Fortunatamente nell’incidente con Danilo Petrucci la caviglia non ha riportato ulteriori conseguenze. “Voglio essere il più in forma possibile, il mio obiettivo è essere al 100% per la Malesia. È importante puntare in alto e avere quella mentalità. Ovviamente, abbiamo provato a Sepang nella preseason – ha ricordato Fabio Quartararo – e questo è un grande vantaggio nel mio primo anno. Vogliamo essere veloci in quanto è la gara di casa e un ottimo posto per premiare la squadra e Petronas per tutto il loro supporto. Sarà davvero speciale con tanti fan della Malesia, quindi vogliamo premiare tutti nel miglior modo possibile”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

marquez dovizioso vinales rins rossi morbidelli

MotoGP Valencia, Márquez: “Una sorpresa per tutti. Jorge vero campione”

hector garzo

MotoE, Valencia: Prove 1 nel segno di Hector Garzó, 3° Ferrari

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Con Valentino amore e odio”