MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

Fabio Quartararo 8° nella prima giornata di test MotoGP a Misano. Buone le impressioni sul nuovo telaio Yamaha, ma scherza sul motore Ducati...

21 settembre 2021 - 19:41

Il team Yamaha ha sfruttato il primo giorno di test MotoGP a Misano per provare un nuovo telaio. Ottavo crono per Fabio Quartararo, ma contano le buone sensazioni del francese con la nuova YZR-M1. Oltre alla versione attuale del prototipo di Iwata, per la prima volta ha potuto testare uno sviluppo di quella che sarà la moto 2022. Peccato che la pioggia del mattino abbia rallentato la tabella di lavoro. “Abbiamo testato il nuovo telaio per il 2022, non è stato male, ma non ho potuto fare troppi giri perché la mattina era molto bagnata e avevamo anche altro da fare“.

Il leader del Mondiale proseguirà con le prove di telaio anche mercoledì, ma la pioggia ha permesso anche di ricercare i problemi sul bagnato, che al momento risulta il suo vero tallone d’Achille. “Al primo giro ho potuto vedere quale fosse il problema con la nostra moto sul bagnato. Ora stiamo cercando di trovare una soluzione, ma è davvero difficile affrontare questo problema”. La M1 2022 continuerà a girare anche nei prossimi giorni al MotorLand di Aragon, dove in pista scenderà il collaudatore Cal Crutchlow, alla sua prima vera uscita da tester con il prototipo del prossimo anno. Fabio Quartararo non gli anticiperà nulla: “Preferisco che mi dica la sua opinione e poi gli parlo di quali sono le mie impressioni“.

Nel test MotoGP di Misano Andrea Dovizioso ha proseguito nella presa di confidenza con la Yamaha. Il forlivese potrebbe portare informazioni utili per migliorare la M1 del prossimo anno. “Mi piace Dovi come pilota e anche come personal, ha molta esperienza con la Ducati. Spero che possa portare tutte le informazioni dalla Ducati alla Yamaha, perché le due moto sono completamente diverse. Spero di mantenere il telaio Yamaha a questo livello – ha scherzato Quartararo -, ma con il motore dalla Ducati“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Getty Images

1 commento

voiedegarag_15199617
8:40, 22 settembre 2021

Quartararo: “Da Dovizioso aspettiamo info su Ducati”

Menomale, va!
Perché se voleva info su Kawasaki per il povero Andrea era dura.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo e Marc Marquez

MotoGP, Quartararo-Marquez: Honda sogna il nuovo ‘dream team’

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò pilota senza bandiera: “Non sono indipendentista”

Superbike, Jonathan Rea

MotoGP, Jonathan Rea: “Grazie a Valentino Rossi”