MotoGP, Carmelo Ezpeleta

MotoGP, Ezpeleta: “Valentino Rossi positivo è come un infortunio”

Valentino Rossi positivo al Coronavirus alla vigilia del round MotoGP ad Aragon. Carmelo Ezpeleta: "Non ha contagiato nessuno, il protocollo funziona".

15 ottobre 2020 - 22:32

La MotoGP perde una delle pedine più importanti del paddock per essere risultata positiva al Covid-19. Valentino Rossi non è partito per Aragon e resterà in quarantena a Tavullia, almeno fino al prossimo week-end compreso. La “bolla” della Dorna inizia a subire qualche crepa sotto l’avanzata della seconda ondata dell’emergenza sanitaria. Giorni fa sei tecnici Yamaha sono rimasti in isolamento ad Andorra, adesso tocca al nove volte iridato.

Finora si sono verificati diversi casi nella carovana del Motomondiale: ingegneri, meccanici e un pilota, Jorge Martín, che ha saltato i due appuntamenti di Misano. Carmelo Ezpeleta, l’amministratore delegato della Dorna, non è turbato dalla notizia, perché capisce che “essere positivi al Coronavirus ​​è come avere una clavicola rotta, anche se spero che a Valentino faccia meno male e che guarisca prima“.

Il Dottore isolato a Tavullia

Il protocollo stanziato alla vigilia del campionato MotoGP sta però funzionando. “Ha sostenuto il test martedì ed era negativo – dice al giornale spagnolo ‘AS’ -. Poi aveva sintomi, lo ha fatto di nuovo ed è risultato positivo. Spero che sia mite, che stia subito bene e che possa tornare al più presto. Non so quando. Fare previsioni è molto difficile“.

Valentino Rossi era ormai fuori dai giochi iridati, anche se non ancora aritmeticamente. Ma la MotoGP perde una delle sue figure principali dopo l’infortunio di Marc Marquez. Le due leggende restano a casa, lasciando il palcoscenico ai giovani Quartararo & Co. “Valentino è una delle mille persone che sono nel paddock e siamo tutti esposti. L’importante è che questo non contamini il resto e che le gare si possano fare. Il bello è che non ha viaggiato dall’Italia – ha concluso Carmelo Ezpeleta -, perché si è isolato e il resto della squadra è qui“.

Foto: Getty Images

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao