MotoGP, Carmelo Ezpeleta in Qatar

MotoGP, Ezpeleta incontra lo sceicco al-Thani: si vola verso il Qatar

L'inizio di stagione MotoGP 2021 non è a rischio. Carmelo Ezpeleta incontra lo sceicco del Qatar per studiare i dettagli della bolla sanitaria.

20 febbraio 2021 - 19:47

Carmelo Ezpeleta in missione in Qatar per pianificare l’inizio di stagione MotoGP 2021. Il campionato inizierà il 26 marzo, ma i piloti approderanno sul circuito di Losail qualche settimana prima per due sessioni di test. Il 5 marzo si terrà lo shakedown, 6-7 marzo primo test ufficiale, il secondo dal 10 al 12 marzo. Saranno giorni decisivi per studiare gli ultimi aggiornamenti ai prototipi e il set up in vista del doppio round. I piloti prenderanno le misure al tracciato arabo e arriveranno ai week-end di gara con un gap molto ravvicinato. Per i rookie, invece, sarà l’unico riferimento in vista del proseguimento di stagione.

Inizio stagione “blindato”

In un momento di piena pandemia il boss della Dorna studia tutto nei minimi particolari. L’arrivo dei vaccini è previsto non prima del termine dell’estate. E le nuove varianti del Covid-19 stanno facendo innalzare l’allerta dei governi con lockdown circoscritti. Recentemente Carmelo Ezpeleta è stato in Qatar per una visita diplomatica. “Stiamo lavorando per garantire un inizio sicuro del 2021. Il CEO di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta ha incontrato lo sceicco Khalid bin Khalifa bin Abdul Aziz al-Thani, Primo Ministro del Qatar, in vista dei prossimi Test in Qatar e dell’apertura della stagione”.

L’esperienza maturata nel Mondiale MotoGP 2020 permette di poter svolgere test e gare in quasi completa sicurezza. Le norme che costituiscono la bolla sanitaria hanno dato ottimi risultati, isolando preventivamente i casi di positività. Non ci sarà quindi nessuna spiacevole sorpresa per i fan del Motomondiale. Le tappe extraeuropee sembrano essere le più a rischio. L’ipotesi più accreditata prevede un calendario focalizzato solo sul Vecchio Continente, il Qatar sarà forse l’unica eccezione. Dopo il Qatar, il paddock della MotoGP approderà a Portimao. La data fissata per il terzo Gran Premio è il 18 aprile, che sostituirà la tappa di Austin. Anche quest’anno sarà consentito l’accesso a pochissimi giornalisti che non potranno lasciare la sala stampa.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: Motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

kelso ortola ogden whatley moto3

Moto3: Kelso, Ortolá, Ogden e Whatley, ecco i primi rookie ufficiali

MotoGP, Andrea Dovizioso con la Yamaha M1

MotoGP, Dovizioso: Quartararo maestro di stile, ma lo stop pesa tanto

MotoGP, Valentino Rossi

Valentino Rossi: mani in pasta sul Mondiale, resta il rebus Aramco