MotoGP, Enea Bastianini

MotoGP, Enea Bastianini: a Le Mans si decide il suo futuro

Enea Bastianini a Le Mans proverà per la prima volta una MotoGP sul bagnato. Ma è tempo di pensare anche al futuro: "Voglio restare con la Ducati".

12 maggio 2021 - 15:36

Enea Bastianini arriva al GP di Le Mans con 18 punti in classifica piloti MotoGP che gli valgono il 12° posto. Peccato che nell’ultimo week-end di Jerez abbia riportato la sua prima caduta stagionale che lo ha costretto a ritornare a casa senza punti. Come al solito il rookie del team Esponsorama paga nelle fasi iniziali di gara, per poi crescere di ritmo nella seconda parte. “La gara di Jerez mi ha insegnato a non avere troppa foga di voler arrivare davanti. Potevo fare le cose un po’ più con calma, ma ho preso qualche rischio in più per fare il meglio possibile. Ho fatto un errore che non ci voleva, ma serve a fare esperienza“.

Vigilia di conferenza stampa per il pilota romagnolo, atteso da una nuova prova in MotoGP. Infatti a Le Mans si prevede pioggia e sarà la sua prima volta sul bagnato in sella alla Ducati Desmosedici. “Mi sa che pioverà tutto il week-end, quindi scoprirò la MotoGP anche sul bagnato. Le gomme dicono siano davvero buone e che funzionino bene. Non sono preoccupato. C’è una emozione nuova, non vedo l’ora di iniziare – sottolinea Enea Bastianini -. Preferirei il sole, ma provare questa moto sull’acqua sarà un’emozione forte“.

Quinta gara in classe regina, il campione della Moto2 ancora non si sente pienamente padrone della sua Ducati. Ma rispetto agli altri debuttanti sembra un passo avanti e in costante crescita. “Fino a quando non sali su una moto fai fatica a sapere qual è il tuo potenziale. Poi dopo prendi feeling, inizia a prendere sicurezza nel mezzo e andare forte. Adesso non mi sento di avere totale fiducia nella moto, mi devo adattare ancora alla MotoGP. Spero di riuscire a interpretarla nel migliore dei modi da qui alla fine del campionato“. Le Mans sarà anche un’occasione per discutere di futuro, dal momento che si discute di team satelliti. “La mia intenzione è di rimanere con Ducati, è un ambiente che mi piace e vedremo di proseguire su questa linea“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

migno moto3

Moto3 Sachsenring, Prove 3: Andrea Migno al top, 1-2 Italia con Nepa 2°

MotoGP, Yamaha

MotoGP Spy: Yamaha sperimenta l’acceleratore tutto elettronico

zarco motogp

MotoGP, Johann Zarco: “Sto giocando bene le mie carte”