motogp

MotoGP, emergenza Coronavirus: possibili scenari per il 2021

Dorna sta preparando un calendario MotoGP 2021, ma resterà a lungo provvisorio. Senza un vaccino difficile immaginare Gran Premi fuori dall'Europa.

7 ottobre 2020 - 7:42

L’emergenza Coronavirus sta raggiungendo una nuova impennata in tutto il mondo, ma la stagione 2021 di MotoGP non sembra a rischio. Il rigido protocollo della Dorna verrà applicato anche il prossimo anno nella peggior ipotesi, anche se la speranza è di poter aggiungere nuove date e consentire maggiori aperture al pubblico. Tutto dipenderà dall’andamento del virus. Ieri in Francia, che ospiterà il prossimo GP, si sono contati 16.972 nuovi casi in 24 ore, un record dalla fine del lockdown della primavera scorsa.

Dorna sta già lavorando a un calendario GP provvisorio per il 2021. Quest’anno è riuscita ad allestire 14 gare e il protocollo di 60 pagine finora ha funzionato perfettamente. Ad eccezione di Jorge Martin del team Red Bull KTM-Ajo, che ha dovuto saltare le due gare di Misano. Ormai sembra chiaro che nessun vaccino anti Coronavirus sarà disponibile a breve termine, quindi bisogna convivere con l’emergenza ancora a lungo.

Si pensa ad un inizio in Qatar anche se con settimane di ritardo rispetto agli inizi di marzo, come di consueto. Probabilmente sarà difficile toccare quota 20 GP, dal momento che alcuni Paesi esteri sono considerati a rischio e/o impongono il divieto di ingresso ai turisti. Tra questi Giappone, Thailandia e Australia. Se non saranno ammessi spettatori sugli spalti difficile ipotizzare gare al di fuori del Vecchio Continente. Ma da qui a marzo tutto può cambiare.

Non ci saranno test ufficiali MotoGP a novembre 2020. Si dovrebbe iniziare a febbraio in Malesia e un secondo test si terrà a Doha a marzo. Ma il condizionale è d’obbligo. Dato che la stagione si chiuderà il 22 novembre e i motori resteranno omologati anche per il 2021, a novembre non ci saranno test MotoGP. Per le classi Moto3 e Moto2, un test IRTA di tre giorni sarà effettuato con tutti i piloti a Jerez a marzo. Si prevedono test privati al termine di questo Motomondiale e prima del prossimo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò e il pronostico su Andrea Dovizioso

motogp teruel sky sport

MotoGP, Teruel: occhio agli orari TV! Dirette Sky Sport, DAZN e TV8

eg 0,0 moto3

Moto3: EG 0,0 e Monlau scrivono la parola ‘fine’ al progetto mondiale