MotoGP: Edema osseo al ginocchio per Aleix Espargaró

Aleix Espargaró riporta una lesione ad un ginocchio dopo l'incidente con Bradley Smith. Andrea Iannone chiude in 11° posizione.

16 giugno 2019 - 18:20

Aprilia Racing Team ha dovuto rinunciare a due dei suoi tre piloti nelle fasi iniziali della gara. Un incidente alla curva 10 tra la wild card Bradley Smith e Aleix Espargaró ha posto fuori gioco entrambi. Allo spagnolo, ripartito dopo l’incidente ma costretto a tornare dolorante ai box, è andata peggio. I primi esami hanno mostrato un edema osseo al ginocchio sinistro e verrà portato al Hospital Dexeus per ulteriori controlli. Da capire se ci sono lesioni ai legamenti, ma bisogna aspettare, visti l’infiammazione ed il versamento di liquido nel ginocchio.

Chiaramente molto dispiaciuto Bradley Smith, che ha provocato l’incidente colpendo il compagno di squadra. “Sfortunatamente in quella staccata la situazione era un po’ caotica, come spesso accade nei primi giri. Mi auguro che possa recuperare presto, in questo momento abbiamo bisogno di tutto il nostro potenziale per far crescere la RS-GP”. Preoccupato l’A.D. Massimo Rivola: “L’infortunio al nostro Aleix ora è la cosa che ci preme di più. Lui è una colonna portante della nostra squadra e ci auguriamo di rivederlo in sella il prima possibile.”

L’unico superstite in pista è stato Andrea Iannone, che ha chiuso in 11° posizione. Una buona rimonta dal fondo, poi un rallentamento anche per il degrado della gomma. Tutto sommato il pilota di Vasto valuta positivamente la tappa catalana. “Oggi abbiamo portato a casa un buon risultato. Fino a metà gara sono riuscito a mantenere un buon ritmo e infatti stavo recuperando terreno sul gruppo davanti a me, poi ho avuto un calo importante, iniziando a subire molto il degrado delle gomme. Nei test di domani lavoreremo molto su questo aspetto.” Infine, le parole per il collega: “Mi dispiace per Aleix, spero non si sia fatto molto male e gli auguro un pronto recupero”.

1 commento

fabu
12:30, 17 giugno 2019

Iannone contento, 11esimo con undici che non hanno finito la gara. complimenti.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Ducati che ancora non svolta e il sogno Marc Marquez

MotoGP: Dal 19 al 20 agosto si prova al KymiRing

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Guardo i dati di Jorge Lorenzo”