MotoGP: E se Jorge Lorenzo si ritirasse oggi?

18 settembre 2019 - 12:03

Avrebbe potuto fermarsi in Yamaha, ma ha avuto il coraggio di andare in Ducati, a caccia di nuove sfide. È stato capace di vincere e, anche se non sta andando troppo bene al momento, si è trasferito anche in Honda, accanto a Marc Márquez. Questo è sicuramente l’impegno più difficile della sua carriera, al quale però è arrivato in condizioni fisiche non perfette.

Non è facile vivere nella stessa epoca di due piloti come Rossi e Márquez, ma in realtà lui è stato l’unico a mangiare alla stessa tavola dei primi due. Sta vivendo un momento di crisi, fisicamente non è a posto da ben più di un anno, la sua fiducia è minata anche da una moto che al momento non sente per niente sua.

È come se non fosse più lo stesso, ma forse, come ho detto, serve solo vedere tutto da un’altra prospettiva. Che vinca con Honda, che cambi marca o lasci la competizione, solo deve seguire il suo cuore e fare ciò che vuole. Lorenzo è già uno dei più grandi della storia, un CAMPIONE con le lettere maiuscole, e questo nessuno potrà negarlo.

L’articolo originale su motosan.es

1 commento

Macx
12:29, 18 settembre 2019

Anche no!