MotoGP: E se Jorge Lorenzo si ritirasse oggi?

18 settembre 2019 - 12:03

Lorenzo è sempre riuscito ad affrontare momenti fisici molto duri, come quando si è rotto le due caviglie durante le prove libere in Cina 2008, chiudendo 4° in gara. Oppure l’impressionante incidente ad Assen 2013, quando si è rotto la clavicola giovedì, si è operato e sabato ha concluso il GP al 5° posto. Quel giorno ci ha fatto sia soffrire che emozionare.

Finora è stato l’unico capace di essere campione in MotoGP con Marc Márquez in pista. In quel 2015 il catalano della Honda è rimasto a ruota per tutta la stagione dopo un inizio lontano dal podio, comandando però più giri e vincendo più gare di tutti. In un certo senso tutti e due si meritavano il titolo, ma poteva vincerlo solo uno.

1 commento

Macx
12:29, 18 settembre 2019

Anche no!