MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP: Dovizioso miglior teammate, Rossi nomina Vinales

Il miglior compagno di box dei piloti MotoGP? Per Valentino Rossi è Maverick Vinales. Crutchlow e Andrea Iannone scelgono Andrea Dovizioso.

2 gennaio 2020 - 17:46

Chi è il miglior compagno di squadra? I piloti MotoGP hanno risposto a questa difficile domanda e le sorprese non sono mancate. Andrea Dovizioso è il teammate preferito da molti, ma non da Jorge Lorenzo, con cui le scaramucce verbali non sono certo mancate. L’alfiere Pramac Jack Miller dopo un attimo di titubanza fa la sua scelta: “È una decisione difficile tra Cal [Crutchlow] e Danilo [Petrucci]. Dirò Danilo… Potrei dire Cal perché era un ottimo compagno di squadra. E anche se qualche volta l’ho fatto cadere , siamo rimasti amici. Questo è positivo – ha detto a Motogp.com -. Forse cambierò e dirò Cal“, ha scherzato l’australiano.

Valentino Rossi non esita ad indicare Maverick Vinales come miglior compagno di box. Cal Crutchlow ricambia il ‘piacere’ all’australiano, ma deve ringraziare il Dovi. “Da un lato, devo dire che Jack è un mio caro amico. Ma come compagno di squadra, era al suo primo anno, come novellino, è stato difficile“, ha ammesso il britannico del team LCR riferendosi alla stagione MotoGP 2015. “D’altra parte, direi Andrea [Dovizioso] perché mi ha incoraggiato ad essere più competitivo come pilota“. Crutchlow e Dovizioso hanno convissuto un anno in Yamaha Tech3 nel 2012 e una stagione in Ducati nel 2014.

A fare il nome del forlivese anche l’ex collega Andrea Iannone, con cui ha condiviso la Ducati per un biennio. Non del tutto scontata, invece, la scelta di Danilo Petrucci, che si è persino trasferito nella città di Andrea. “È una bella battaglia tra Miller e Dovizioso che si compensano“. Jorge Lorenzo, invece, deve risalire molto indietro nel tempo per trovare il teammate ideale: “Il più lento, con un carattere molto calmo. Ho avuto un’ottima relazione con Ben Spies“, ha detto il maiorchino, escludendo di conseguenza Dovizioso, Rossi e Marquez.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Valentino Rossi voleva essere il numero 1”

MotoGP, Alex Marquez e Marc Marquez

MotoGP virtuale: Marc Marquez cerca la rivincita, Alex il bis

MotoGP, Giacomo Agostini

MotoGP, Agostini: “Rossi e Marquez perderebbero contro di me”