Gigi Dall'Igna

MotoGP, Dovizioso e Petrucci all’assalto del Mondiale per Team

Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci proveranno a conquistare il Mondiale per Team a Valencia. Da martedì Ducati penserà al futuro e al mercato piloti.

13 novembre 2019 - 10:14

In casa Ducati si attende la riconferma di Marc Marquez in sella alla Honda per il 2021 e 2022 prima di pianificare ogni strategia di mercato. Il team emiliano e il campione non hanno smentito di aver intrattenuto dialoghi negli ultimi mesi, ma se Honda soddisferà le richieste del suo campione non ci saranno cambiamenti. Gigi Dall’Igna, direttore generale Ducati Corse, già la scorsa estate ha provato a ingaggiare l’ex Jorge Lorenzo senza successo. Adesso prevale la linea del “no comment”, nonostante sia chiaro un certo interesse per Maverick Vinales e Fabio Quartararo.

Dei 22 piloti sulla griglia del 2020 tutti hanno un contratto in scadenza al termine del prossimo campionato, tranne Tito Rabat. Si prevedono grandi manovre di mercato, ma Gigi Dall’Igna ridimensiona la portata: “Non credo che molti piloti cambieranno nel 2021“, ha detto a Crash.net . “Ma alcuni, sì. Ed è normale che alcuni contratti saranno firmati abbastanza presto. Di sicuro, questo non è il modo migliore per fare le cose. Ma se vuoi prendere i migliori piloti, a volte devi muoverti abbastanza velocemente“.

Ne sanno qualcosa in casa Ducati che ha perso Jorge Lorenzo proprio per colpa dei tempi frenetici di mercato. A Valencia non sarà il momento migliore per parlare di mercato. Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci proveranno a rovinare la festa a Marc Marquez negandogli il Mondiale per Team. Ducati è due punti avanti e occorre una buona prestazione da parte di entrambi gli alfieri. “Sicuramente non è il titolo più importante – ha sottolineato Dall’Igna -. Ma comunque, si può dire che i tuoi piloti e i tuoi tecnici sono tra i migliori del campionato e combatteremo per conquistare questo titolo“. Da martedì prossimo tutta l’attenzione sarà rivolta sul prototipo Desmosedici 2020, l’obiettivo è migliorare la percorrenza a centro curva. “Abbiamo alcune idee, spero che durante i test a Valencia e Jerez potremo fare un passo avanti“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller e Valentino Rossi

Valentino Rossi in Formula 1, Jack Miller: “Preferisco il rally”

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano: tempo di affari e incognita MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Dovizioso provaci ancora: Marquez obiettivo non impossibile