MotoGP: Dovizioso “A Silverstone voglio lottare per vincere”

Le ambizioni di Andrea Dovizioso per il prossimo weekend

14 giugno 2010 - 11:49

A molti piloti la sostituzione (obbligata) di Donington Park con Silverstone come sede del Gran Premio del Regno Unito riservato alla MotoGP non è andata a genio. Tra questi c’è Andrea Dovizioso, che a Donington è sempre andato molto bene vincendo oltretutto la prima (e finora unica) gara in MotoGP nella passata stagione. Il pilota Repsol Honda è comunque curioso di scoprire il rinnovato circuito “Arena GP” di Silverstone, sulla carta favorevole alla propria Honda.

Sono davvero impaziente di correre a Silverstone“, ammette Andrea Dovizioso. “In questi anni abbiamo corso a Donington Park, un circuito che mi è sempre piaciuto molto e dove soltanto io e Valentino avevamo vinto in tutte le classi, 125cc, 250cc e MotoGP. Silverstone sarà un tracciato inedito per tutti e non abbiamo alcun riferimento precedente: sarà una sfida in più per il week-end. Guardando il disegno del tracciato sembra un circuito molto veloce, potrebbe essere un aspetto favorevole per la nostra RC212V, ma dobbiamo aspettare di scender in pista per la prima sessione di prove per poterlo dire e verificare in prima persona“.

Dovizioso guarda con fiducia all’appuntamento oltremanica del calendario iridato, specialmente per gli ultimi confortanti risultati conseguiti con la sua Honda MotoGP.

Arriviamo a Silverstone in buona forma, tre podi nelle ultime quattro gare, siamo particolarmente competitivi in questo periodo ed il podio del Mugello è stato molto significativo per me. Adesso dobbiamo soltanto fare un ulteriore passo in avanti perchè io domenica voglio lottare per la vittoria“, ha concluso l’ex iridato della 125cc.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp brno

MotoGP, Brno: Gli orari del 8/08, diretta Sky Sport/DAZN e differita TV8

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”