MotoGP: Dani Pedrosa “Un piccolo errore mi è costato la pole”

Ad Alcaniz partirà comunque dalla prima fila

18 settembre 2010 - 14:01

Un piccolo errore ha negato a Dani Pedrosa la possibilità di giocarsi la pole position al Motorland Aragon. In vantaggio di due decimi nei primi due settori il pilota della Honda è arrivato largo all’ingresso di una curva perdendo terreno, ritrovandosi così a scattare dalla terza posizione per una (preziosa) prima fila: la partenza sarà molto importante.

Sono felice di essere in prima fila“, ammette Dani Pedrosa. “Questo era il nostro obiettivo principale della giornata. Purtroppo ho commesso un piccolo errore nel mio ultimo giro veloce quando ero 2 decimi sotto al miglior tempo, quindi credo che la pole position sarebbe stata possibile. La prima fila è comunque importante, possiamo e dobbiamo partir bene domani perchè la prima curva è vicina alla griglia di partenza“.

Forte delle vittorie di Indianapolis e Misano Adriatico, Pedrosa punterà domani al tris anche se non sarà facile: secondo lui sarà la gara più combattuta della stagione.

E’ un circuito nuovo, non abbiamo mai gareggiato qui e non sappiamo come possono reagire gli pneumatici sulla distanza di gara. Stiamo comunque migliorando nelle ultime gare ed il mio obiettivo sarà sempre quello di lottare per la vittoria. Penso sarà la gara più incerta della stagione, perchè tutti siamo partiti senza riferimenti e con qualche punto interrogativo“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

arbolino moto3

Moto3, Austria: Prove 1, Tony Arbolino batte un colpo

MotoGP, Andrea Dovizioso GP Austria

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Non ci faremo sconfiggere dalle gomme”

MotoGP, Valentino Rossi Spielberg 2020

MotoGP, Valentino Rossi: “Le gomme condizionano i risultati”