MotoGP: Dani Pedrosa “Secondo? Non me lo aspettavo”

Alle spalle di Jorge Lorenzo ad Assen in gara e campionato

26 giugno 2010 - 14:06

Tantissimi problemi nelle prove fino al Warm Up, quando Dani Pedrosa insieme al team Repsol Honda ha trovato una soluzione per far lavorare al meglio la propria Honda RC212V. Il risultato è stato sotto gli occhi di tutti in gara, secondo alle spalle di Jorge Lorenzo, in grado di impensierirlo nei primi 10-12 giri. Una prestazione che riporta Dani proprio in seconda posizione nel campionato, seppur a 47 punti dal connazionale…

Prima di tutto devo dire che sono sorpreso di questo risultato perchè nelle prove abbiamo avuto tanti problemi e molte cose non hanno funzionato“, spiega Dani Pedrosa. “Oggi non mi aspettavo nè di finire secondo, nè tantomento di tenere questo ritmo. Per nostra fortuna nel Warm Up abbiamo trovato qualcosa che ci ha migliorati i nostri tempi sul giro e la messa a punto della moto: ci ha consentito di lottare in gara.

Con la posteriore più “morbida” della Bridgestone ero consapevole di avere un vantaggio nella prima parte di gara, pertanto ho spinto subito sin dal via per recuperare. Successivamente ho perso un pò troppo terreno nel primo tratto del circuito e giro dopo giro ho perso il contatto da Lorenzo.

In ogni caso questo è un buon risultato per noi e devo ringraziare davvero la squadra perchè non ha mai smesso di credere che fosse possibile risolvere i problemi. Sono tornato secondo in campionato, ma sono più felice del secondo posto in gara sinceramente. A Barcellona correrò in casa e spero che possiamo avere anche lì una buona gara“.

A Barcellona Dani Pedrosa vinse nel 2008 da assoluto dominatore: l’unica speranza per riaprire il campionato è di replicare una gara di questo genere…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Franco Morbidelli MotoGP 2020

Franco Morbidelli: “Battere Valentino Rossi non dà un gusto particolare”

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, ufficiale: Andrea Dovizioso dice addio a Ducati

lowes moto2

Moto2, Austria: ancora Lowes nelle FP3, in 23 in un secondo!