MotoGP: Dani Pedrosa “La caduta? Tutto ok, corro domani”

Si sente pronto per una gara da protagonista

19 giugno 2010 - 15:33

Tutto a posto. Dani Pedrosa, dopo la rocambolesca caduta al termine delle qualifiche di Silverstone, ha rimediato soltanto delle contusioni al ginocchio destro e sinistro, non abbastanza per metterlo fuori gioco per la gara di domani.

Sono caduto al mio ultimo giro di qualifica, ho frenato e l’anteriore ha cominciato a muoversi molto per i numerosi avvallamenti e sono scivolato”, spiega Dani Pedrosa. “Probabilmente la moto era molto vicina a me e mi ha toccato: inizialmente avevo molto male, ma adesso il dolore è passato e sarò ok per domani“.

Caduta a parte il bilancio di queste qualifiche per il 24enne pilota spagnolo è sicuramente positivo, con la speranza di ottenere un altro buon risultato domani.

Oggi siamo stati veloci nelle due sessioni, abbiamo un buon set-up generale della moto pertanto credo abbiamo il potenziale per disputare un’ottima gara. Dobbiamo ancora decidere quali gomme utilizzare domani perchè sembra possa esserci più caldo rispetto ad oggi. Siamo comunque in prima fila e questo è importante, cercherò di partire bene per provare la fuga e replicare le buone prestazioni delle ultime gare“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”

MotoGP, Valentino Rossi a Brno

MotoGP, Valentino Rossi: “Brno? Il problema sono i soldi”