crutchlow motogp

MotoGP, Crutchlow: “Credevo di avere un problema al motore, invece…”

Cal Crutchlow, GP d'Austria complicato da un errore. Ha pensato ad un guaio al motore, invece aveva inserito la marcia sbagliata. "Non mi era mai capitato."

18 agosto 2020 - 18:27

Cal Crutchlow ha vissuto un altro GP difficile lo scorso fine settimana, per vari motivi. Certo il polso non è ancora completamente a posto, ma stavolta c’è stato anche altro. Nello specifico, parliamo di un errore di valutazione del pilota: a qualche giro dalla ripartenza, senza rendersene conto, ha inserito la marcia sbagliata. Il britannico però ha creduto di trattasse di un problema al motore, ritrovandosi in breve tempo in fondo alla classifica. “Non mi era mai capitato prima” ha ammesso l’alfiere LCR Honda, chiedendo scusa al team ed a HRC.

Da dire che fino a quel momento Crutchlow non si stava comportando nemmeno male, visto che si manteneva in top 8. All’uscita dell’ultima curva, al 14° giro dopo la ripartenza, ecco l’errore di cui però non si rende conto subito. “Non avevo più potenza, non riuscivo a fare niente” ha raccontato il pilota di Coventry a competizione conclusa. “Ho pensato di avere un problema al motore e quindi di aver concluso la gara.” Ci mette un po’ a rendersi conto che non c’è nessun guaio meccanico sulla sua RC213V.

“Avevo una marcia più alta rispetto al solito, avevo sbagliato a cambiare” ha ammesso Cal Crutchlow. Ma il danno è fatto: da top 8, si ritrova a dover rimontare dall’ultima posizione. Alla fine riesce comunque a recuperare qualcosa: taglia il traguardo con il 15° posto ed un punto in tasca. Un peccato, visto che il risultato avrebbe potuto essere decisamente migliore. “Mi dispiace tanto per la squadra e per Honda. È stato decisamente un mio errore, non mi era mai successo prima.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mir Quartararo MotoGP

MotoGP, Barcellona: Quartararo e Mir a confronto, parlano i grafici

arenas mcphee moto3

Moto3: Albert Arenas e John McPhee, uno zero pesante a Barcellona

MotoGP, Herve Poncharal

MotoGP, Red Bull lascerà Tech3. Poncharal: “Con KTM non cambia nulla”