Valentino Rossi pilota Yamaha

MotoGP, Chicho Lorenzo: “Valentino Rossi pietra miliare dello sport”

Valentino Rossi pietra miliare dello sport, può mettere in dubbio i limiti di un atleta. Il papà di Jorge Lorenzo non nasconde l'ammirazione per il Dottore.

12 luglio 2020 - 7:41

In attesa di avere l’ufficialità dell’accordo tra Valentino Rossi e Petronas SRT, Chicho Lorenzo assicura che per il veterano della MotoGP si tratterà solo di un cambio di livrea. Nessun ribasso per l’ingaggio e M1 factory simile a quella di Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Certo, resta un po’ di amarezza nel vedere un nove volte campione del mondo chiudere una carriera leggendaria in un team satellite. Ma la squadra malese ha dimostrato di essere all’altezza delle scuderie ufficiali.

Inoltre c’è tutto l’appoggio di Iwata, che garantisce per il Dottore. Essere in un team satellite, del resto, eviterà certe pressioni. “Penso che avrà il meglio delle squadre satellite e il meglio di non essere nella squadra ufficiale. Abbiamo potuto vedere un Valentino molto più rilassato e forse anche il suo buonumore emerge un po’ di più“, afferma Chicho Lorenzo. Nelle ultime uscite pubbliche sembra molto più rilassato e motivato, le ultime innovazioni apportare sul prototipo M1 possono giocare a suo favore.

Per il momento, Valentino Rossi dovrà affrontare quella che sarà la sua ultima stagione nel team ufficiale Yamaha. Sarà un campionato MotoGP al di fuori di ogni schema. Arrivato a quota 115 vittorie proverà a chiudere l’avventura mondiale raggiungendo i 122 trionfi di Giacomo Agostini. Con Petronas SRT il Dottore avrà le medesime possibilità di dare l’assalto al podio, anche se resta da capire chi e quante persone del suo storico staff potrà portare con sé. Un successo con una squadra privata avrebbe quasi del clamoroso. “Sarebbe una pietra miliare storica non solo per il motociclismo, ma per lo sport in generale. Potrebbe mettere in dubbio fino a che punto un atleta può competere ed essere in grado di vincere – ha concluso il papà di Jorge Lorenzo – . Tutti vogliono vedere Valentino vincere un’altra gara“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

di giannantonio moto2

Moto2, Fabio Di Giannantonio: “Ci siamo rifatti di domenica scorsa!”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow e quello strano schiocco alla spalla…

torres pons motoe

MotoE UFFICIALE Jordi Torres e Pons Racing ancora insieme nel 2021