MotoGP, Catalunya: Trionfo di Marc Márquez in casa

Una vittoria in solitaria per Marc Márquez, 48° successo in MotoGP. Podio per Quartararo e Petrucci, che botto tra Lorenzo, Dovizioso, Viñales e Rossi...

16 giugno 2019 - 14:47

La gara MotoGP si risolve dopo appena due giri per quanto riguarda il vincitore. Il botto tra Lorenzo, Viñales, Dovizioso e Rossi lascia via libera a Marc Márquez, che coglie un altro importante successo e allunga sensibilmente in classifica iridata. Sul podio con lui ci sono Fabio Quartararo (al primo podio in MotoGP) e Danilo Petrucci, di nuovo sul podio dopo il successo al Mugello. Alex Rins chiude quarto dopo un errore, rimontando davanti a Jack Miller e Joan Mir.

Non parte male Quartararo, ma fanno ancora meglio Dovizioso al comando e poi Márquez seguito da Viñales. Cade presto Abraham alla curva 7, stesso discorso per la wild card Smith alla curva 10. Costretto al ritiro anche Aleix Espargaró, che accusa problemi ad un ginocchio dopo il contatto con il britannico. Succede poi un grande pasticcio: Lorenzo cade a La Caixa, stendendo Dovizioso, Viñales e Rossi, e costringendo tutti al ritiro. Non sembra più avere grossi rivali Márquez, che inizia ad accumulare decimi sui suoi inseguitori, in primis Petrucci, Rins e Quartararo. Si ritirano anche Syahrin, Bagnaia, Morbidelli, Crutchlow.

Il leader iridato in breve è lontano, ma dietro di lui è battaglia a tre per le restanti posizioni del podio, anche se si sta formando un bel gruppo. Rischia tantissimo Rins, che quasi finisce a terra tentando un sorpasso su Petrucci. La classifica del podio è decisa: Marc Márquez trionfa in solitaria al Montmeló, con ampio margine su Fabio Quartararo e Danilo Petrucci. Alex Rins riesce a rimontare ed a chiudere 4°, davanti a Jack Miller e Joan Mir.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo sopravvive a Silverstone: “Pensavo di arrivare ultimo”

Valentino Rossi

Valentino Rossi chiede il forcellone in carbonio: “Misano test importante”

Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso lascia l’ospedale: la Tac esclude danni