MotoGP, Catalunya: Aprilia, questa stagione si può salvare?

Il 2019 con Andrea Iannone è ancora lontano, la marca veneta deve cancellare il brutto inizio di Mondiale

12 giugno 2018 - 8:42

Aprilia ha appena annunciato l’arrivo di Andrea Iannone nel 2019 ma intanto c’è da raddrizzare questa stagione che finora non ha riservato soddisfazioni. La RS-GP a sprazzi ha dato qualche segno di miglioramento, ma i risultati tanto attesi per adesso non si vedono.  Domenica la MotoGP corre al Montmelò dove sia Aleix Espargaro che Scott Redding hanno fatto recenti test. L’obiettivo è trovare la confidenza  e fare un ulteriore step. Qui gli orari in pista e in TV

Ho lavorato davvero tanto per preparare la mia gara di casa qui a Barcellona” assicura Aleix Espargaro. “Ci tengo a fare bene, purtroppo la prima parte di stagione non è andata come speravamo ma i segnali della nostra competitività ci sono. Sarà il mio primo weekend di gara da padre, una grande emozione e una carica in più”.

Più difficile la situazione di Scott Redding che dovrà lasciare il posto ad Andrea Iannone a fine campionato.  “Quella del Montmelò è una bella pista, il nuovo asfalto è ottimo come abbiamo potuto testare un paio di settimane fa. I miei obiettivi per il resto della stagione non cambiano, dobbiamo lavorare sodo come abbiamo sempre fatto fino ad oggi e ottenere il miglior risultato possibile”.

MES Experience a Franciacorta: tutte le info utili

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

MXGP LOMBARDIA Qui i biglietti scontati

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Eddi La Marra

National Trophy Mugello: Eddi La Marra da sballo, gara e titolo!

Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci non si arrende: “Resto in lotta per il terzo posto”

Scott Redding, Assen race 2

BSB Assen, Gara 2: Scott Redding suona la nona sinfonia