MotoGP: Casey Stoner “Stiamo ancora cercando l’assetto”

L'australiano comunque entusiasta di Silverstone

18 giugno 2010 - 14:51

Inizia bene il week-end di Silverstone per Casey Stoner, autore subito del secondo miglior tempo alle spalle soltanto di Jorge Lorenzo. Il pilota della Ducati è soprattutto entusiasta del rinnovato circuito britannico, con cui si è trovato a meraviglia tanto da viaggiare con un miglior tempo di 2’06″133.

Il layout della pista è semplicemente fantastico“, ammette l’iridato 2007. “E’ molto divertente e ci sono delle curve bellissime. Sfortunatamente ci sono tante buche nella parte “vecchia” dove l’asfalto non è stato rifatto. Quando lo uniformeranno in tutto il tracciato credo che si potrà tranquillamente dire che questa è una delle piste più belle del mondo“.

Parlando nello specifico dell’aspetto tecnico, Stoner è convinto che ci siano ancora ampi margini di miglioramento per la propria Ducati.

Oggi abbiamo lavorato molto sul set up e per il momento siamo ancora alla ricerca di quello ottimale. L’assetto che abbiamo scelto era un po’ troppo rigido per tutti gli avvallamenti che ci sono ed è stato difficile spingere al limite per capire fino a dove potevamo arrivare. Domani faremo le opportune modifiche, sperando che il meteo sia meno instabile di oggi“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Brno

MotoGP, Valentino Rossi: “Piloti Yamaha fortissimi tranne me”

bagnaia motogp

MotoGP: Francesco Bagnaia operato, obiettivo rientrare a Misano

zarco motogp

MotoGP: Johann Zarco, unica luce Ducati nel sabato a Brno