MotoGP: Casey Stoner “Sono ancora affamato di vittorie”

Dodicesima poles stagionale per il campione 2011

5 novembre 2011 - 16:12

L’ultimo poleman dell’era MotoGP 800cc non poteva che esser Casey Stoner, alla 12° pole stagionale, la 34° in carriera nella sola classe regina. Un giro sotto l’1’32” fantastico, sufficiente per lasciare i suoi più diretti inseguitori a Valencia ad oltre 1″: segno che l’australiano, nonostante il titolo mondiale conquistato con largo anticipo, ha ancora fame di successi…

Sono molto contento di aver centrato la pole, sono ancora affamato di vittorie e pole positions perché questo è il motivo per cui corro“, ammette Casey Stoner. “La vittoria del Campionato è il coronamento di una stagione, ma io continuo a dare il meglio di me in ogni sessione. Ieri sul bagnato ho preso meno rischi perché non mi sembrava di fare progressi. Anche oggi è stato un turno difficile ed è piovuto un po’ in tutte le sessioni.

Questa mattina era bagnato in alcuni punti ed era difficile capire quando si poteva spingere. Lo stesso questo pomeriggio. Quando ci sono delle zone più bagnate, non sai mai quanto poter spingere.

In generale comunque ho un buon feeling con la moto. Abbiamo utilizzato un set up simile a quello dei test del novembre scorso e siamo stati in grado di fare un bel giro. Vedremo cosa ci riserverà il meteo, ma comunque siamo fiduciosi per la gara“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Casey Stoner

MotoGP, Casey Stoner detta la linea: cosa manca a Ducati per vincere

“Valentino Rossi meno gestibile di Fabio Quartararo”: la stoccata di Jarvis

MotoGP, Jack Miller e Jorge Martin

MotoGP, Jack Miller in bilico: “Ora capisco Dovizioso e Petrucci”