MotoGP: Casey Stoner “Partenza davvero terribile”

Rimonta dalla 12° alla 5° posizione finale a Silverstone

20 giugno 2010 - 14:25

Partenza sbagliata, gara compromessa. Casey Stoner a Silverstone poteva senza dubbio salire sul podio, ma si è ritrovato soltanto 12° al termine del primo giro obbligandolo ad una rimonta che gli ha consegnato soltanto il 5° posto in scia al compagno di squadra Nicky Hayden.

Non sono contento del quinto posto perché oggi avevamo la possibilità di fare di più“, spiega Casey Stoner. “Non so se avrei potuto lottare con Jorge per la vittoria ma nel warm-up abbiamo sicuramente trovato una soluzione valida per la gara. Poi ho pagato il prezzo di una partenza terribile. Appena ho lasciato la frizione la moto si è messa a saltellare e sono passati tutti. Le gomme erano molto fresche e ci è voluto un po’ perché entrassero bene in temperatura. Ho dovuto fare attenzione nei primi giri prima di cominciare a sorpassare e ho perso molto tempo“.

L’unico aspetto positivo per l’australiano è che, se non altro, si è divertito nei numerosi sorpassi dalla dodicesima posizione del primo giro.

La gara è stata anche divertente perché ad un certo punto ho preso un buon ritmo e ho recuperato molto ma il tempo perso all’inizio ci ha impedito di lottare per il podio“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Maverick Vinales sulla Yamaha M1 2020

MotoGP, caso motori Yamaha: Honda e Ducati mettono il veto

MotoGP, Andrea Dovizioso GP Austria 2020

MotoGP, Andrea Dovizioso: oggi incontro Ducati-Battistella

motogp austria sky

MotoGP, Austria: Gli orari del 15/08, diretta Sky/DAZN e differita TV8