MotoGP: Casey Stoner “Negli ultimi giri avevo il cuore in gola!”

Decima vittoria stagionale, ma che fatica per Stoner!

6 novembre 2011 - 16:58

Quando tutto fila per il verso giusto, anche con un pizzico di fortuna Casey Stoner è riuscito a Valencia a concludere la strepitosa stagione 2011 con il decimo successo. Dominatore della prima parte della contesa (arrivato fino a 10″ di margine sui più diretti inseguitori), negli ultimi giri il Campione del Mondo 2011 ha faticato parecchio a domare la propria Honda RC212V tradito dalla pioggia. Superato da Ben Spies a tre tornate dalla bandiera a scacchi, l’australiano ha risposto proprio negli ultimi metri riuscendo a vincere per soli 15 millesimi!

Negli ultimi giri avevo il cuore in gola!“, esclama Stoner. “La gara stava andando benissimo, poi ha iniziato a piovere ed essendo io il primo pilota a prender contatto con queste condizioni climatiche è stato difficile continuare a spingere. Ho rallentato, ho commesso anche un piccolo errore: sono entrato in folle e lì Spies mi ha passato.

Stava guidando molto bene, nell’ultimo giro ha preso margine, ma sapevo nell’ultimo settore di avere qualcosa in più e di potermela giocare. Per tutta la stagione non ho corso rischi, oggi l’ho voluto fare perchè ci tenevo a vincere.

Sono uscito bene dall’ultima curva, ho tenuto la testa bassa e sono riuscito a vincere. Non mi era mai successo prima: solitamente ero io a subire questo tipo di manovre, finalmente ho avuto un pizzico di fortuna. Mi dispiace per Ben perchè ha disputato una gran gara, ma ovviamente sono molto felice per questa vittoria: ci tenevo particolarmente“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Lin Jarvis: “Per Yamaha la top speed non è tutto”

yari montella cev moto2

ESCLUSIVA Yari Montella: “Stavo per dire basta… Ora punto al Mondiale Moto2”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, siluro Puig a Yamaha e Ducati: “Honda è una moto facile”