MotoGP: Casey Stoner “Ho rischiato di cadere all’inizio”

Conclude sul podio ritrovandosi terzo in campionato

15 agosto 2010 - 13:03

Si aspettava di più dal terzo posto Casey Stoner a Brno, ma la pioggia nel Warm Up non gli ha consentito di perfezionare la messa a punto della propria Ducati Desmosedici GP10 in vista della gara. Con un’anteriore troppo “carico” l’australiano Campione del Mondo 2007 ha rischiato di cadere nei primi giri dove ha perso troppo terreno, abbastanza per non poter impensierire i fuggitivi Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

Onestamente non posso esser soddisfatto di questo terzo posto, anche se il podio fa sempre piacere“, spiega Casey Stoner. “Ieri pensavamo di aver trovato la strada giusta, il set-up era buono e ci mancava solo qualche aspetto da migliorare nel Warm Up: purtroppo la pioggia non ci ha consentito di effettuare questi miglioramenti ed in gara si è visto“.

Nonostante non proprio a posto a livello di messa a punto della propria Ducati Desmosedici GP10, Stoner ha concluso terzo salendo nella medesima posizione in campionato.

All’inizio della gara ho rischiato di cadere in diverse occasioni, eravamo troppo carichi sull’avantreno, ma un pò tutti sembravano di avere questo problema tanto che Dovizioso è caduto davanti a me e sono riuscito ad evitarlo. Soltanto nel finale la situazione è migliorata, ma ormai ero troppo lontano da Pedrosa e Lorenzo. Io voglio tornare a vincere per me e per la Ducati, ma ci resta ancora tanto lavoro da fare“, ha concluso l’iridato 2007.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Valencia

VIDEO Valentino Rossi, due voli: cade anche in curva 10 nella FP2

fabio quartararo

MotoGP, Valencia: Prove 2, bis Yamaha con Quartararo-Viñales

jaume masia moto3

Moto3, Valencia: Prove 2, in evidenza Jaume Masiá