MotoGP: Capirossi “Entusiasta di percorrere un giro del TT”

Lui con una GSX-R, Cameron Donald con la MotoGP

7 maggio 2010 - 5:24

Nella giornata di ieri la Suzuki e gli organizzatori del Tourist Trophy hanno annunciato che, per l’edizione 2010 e più precisamente il prossimo 11 giugno, la Suzuki GSV-R MotoGP percorrerà un giro del “Mountain” con Cameron Donald (vincitore nel 2008 tra Superbike e Superstock) in sella. La moto sarà la stessa con cui Loris Capirossi ha corso il proprio 300° Gran Premio lo scorso mese di aprile a Losail, mentre l’imolese percorrerà a sua volta un giro del TT (37 miglia) con una Suzuki GSX-R 1000 stradale, affiancato dal team manager Rizla Suzuki, Paul Denning. Capirossi è felice di questa esperienza, prendendo così parte al 50° anniversario dell’impegno Suzuki nelle corse motociclistiche. “Sono davvero eccitato pensando alla possibilità di visitare l’Isola di Man e di esser coinvolto alle celebrazioni Suzuki per il 50° anniversario“, ammette il pilota tre volte iridato. “Non sono mai stato al TT, quindi per me sarà interessante vedere quei “pazzi” in gara.

Diciamo che non è quel genere di tracciato a cui sono abituato, ma è un evento che tutti gli appassionati di motociclismo dovrebbero assistere almeno una volta nella vita, sono sicuro che tornerò anche nei prossimi anni. La mia intenzione è di effettuare un giro completo del TT, non veloce come i piloti che ci corrono, ma voglio capire in prima persona cosa significa girare al TT

“. Cameron Donald percorrerà invece un giro del TT dopo la disputa del Senior TT, gara principale dove lo stesso pilota australiano sarà presente al via con una GSX-R 1000 del team Relentless Suzuki by TAS. “Spero di riuscire a vincere quest’anno al TT“, ha ammesso Donald, “percorrere poi un giro con la GSV-R MotoGP sarebbe la ciliegina sulla torta. Mi sarebbe piaciuto già provarla in un circuito permanente, ma farlo al TT è un qualcosa di unico“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp brno

MotoGP, Brno: Gli orari del 8/08, diretta Sky Sport/DAZN e differita TV8

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”