crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow unfit: “Braccio gonfio e rischio di infezione”

Cal Crutchlow fuori dai giochi per questo GP ed il prossimo. Conseguenze inaspettate dopo l'intervento al braccio. "Proveremo a tornare a Barcellona."

12 settembre 2020 - 20:49

Honda perde un altro dei suoi alfieri, ovvero Cal Crutchlow. Il britannico del team LCR fermato dai medici per le condizioni del suo braccio, recentemente operato per sindrome compartimentale. In seguito a questo intervento si sono verificate conseguenze inaspettate: Crutchlow è comunque sceso in pista venerdì, ma la situazione è peggiorata ed un nuovo controllo medico ne ha decretato la non idoneità. Non prenderà parte nemmeno al secondo evento a Misano, si spera in un possibile ritorno a Barcellona.

VIDEO Il braccio di Cal Crutchlow nella giornata di sabato

“Ieri mi sentivo bene” ha raccontato il pilota. “Sfortunatamente però il braccio si è gonfiato e l’accumulo di liquidi era importante. Questa mattina i dottori mi hanno visitato e ritenuto unfit: c’è il rischio di infezione con il buco nel braccio ancora aperto. Si può vedere il muscolo, toccarlo ed i liquidi non escono, ma non possiamo drenare continuamente il braccio. Quindi assieme ad Alberto [Puig] ed a Lucio [Cecchinello] abbiamo preso questa decisione. Proveremo a tornare per il Gran Premio a Barcellona, tra due settimane.”

“Certo siamo tristi di non avere Cal per due eventi” ha aggiunto Lucio Cecchinello. “Capiamo perfettamente però la priorità di preservare la salute del nostro pilota. Siamo quindi stati d’accordo con la decisione presa dal dottor Angel Charte, che ci ha raccomandato di lasciar riposare il braccio di Cal per le prossime due settimane. Speriamo di riaverlo con noi in occasione del Gran Premio di Catalunya.”

1 commento

dinosaur_14861264
10:56, 13 settembre 2020

Beh, dopo la magra figura fatta con Marquez, mi sembra il minimo!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi GP Misano/2 2020

MotoGP, Valentino Rossi: la seconda pillola blu non fa effetto

nakagami motogp

MotoGP: Nakagami, 6° posto con ‘saluto’ per l’amico Tomizawa

MotoGP: Jack Miller KO per una visiera a strappo sulla presa d’aria!